Domanda:
Qual è stata la motivazione dietro le azioni degli ingegneri in Prometheus?
Vijin Paulraj
2012-06-10 00:19:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dopo aver visto Prometheus non ho un'idea chiara del motivo per cui gli ingegneri hanno creato gli esseri umani. Perché, se hanno creato gli esseri umani in modo che possano testare le loro armi biologiche su di noi, allora ha senso, ma è ambiguo. Perché gli ingegneri volevano distruggere gli esseri umani che hanno creato?

Mi sono perso qualcosa?

Non ti sei perso nulla, non credo che dovresti sapere dal film. I pellegrini non hanno spiegato agli americani originali perché stavano dando loro coperte malate. Gli spagnoli non spiegarono agli aztechi i loro cavalli e le loro armi. Il contatto con una cultura estremamente più avanzata sarà sempre sconcertante.
Mentre Michelangelo ha creato molte belle opere d'arte, ci sono certamente volte in cui ha iniziato, non gli è piaciuto quello che stava facendo e l'ha buttato via.
Nove risposte:
#1
+35
Reactgular
2012-06-10 00:49:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli ingegneri sono costruttori di pianeti che seminano pianeti con il dono della vita. All'inizio del film viene mostrato che gli ingegneri visitano la Terra ripetutamente, poiché la loro figura che punta a una costellazione di stelle si trova nel corso della storia.

Quando inizia il film, un ingegnere beve il fluido oscuro, che inizia questa reazione a catena della vita. Questo fluido è così potente che può trasformare un pianeta morto in una Terra vivente.

Quando l'equipaggio del Prometheus atterra sul pianeta alieno ed entrano nella tomba i loro passi scoprono vermi che sono preservati nella tomba. Sono ancora vivi e strisciano. I cilindri della tomba iniziano a perdere il fluido nero ei vermi si mescolano con il fluido. Questi vermi si evolvono in creature simili a serpenti che successivamente attaccano i due membri dell'equipaggio bloccati nella tomba.

In seguito, solo il capitano Prometeo si riferisce ai cilindri neri come bombe o armi. Quando Elizabeth sta parlando con David, chiede perché gli ingegneri vorrebbero distruggere la Terra, David risponde "a volte prima che tu possa creare devi distruggere".

Non credo che gli ingegneri avrebbero distrutto la Terra come tanto quanto "riavviarlo". È chiaro che hanno svolto un ruolo attivo nella creazione del nostro pianeta, ma avevano una sorta di programma che non è definito nel film.

Questo è il motivo per cui alla fine del film Elizabeth vola a casa loro mondo. Per scoprire perché gli ingegneri avevano deciso che la Terra era un fallimento.

EDIT:

Ho risposto a questa domanda due anni fa, ma da allora molte è stato rivelato sulla trama di Prometheus da Ridley Scott. Quanto segue proviene da varie fonti che ho letto.

  • All'inizio del film. Le illustrazioni di figure che indicano le stelle implicano che questo fosse un messaggio degli ingegneri. Ridley ha dichiarato in un'intervista che non c'è nulla nel film che indichi che queste figure erano Ingegneri, e l'indicazione avrebbe potuto essere un avvertimento e non un invito.

  • Ridley dice che il primo pianeta mostrato all'inizio dove un ingegnere si sacrifica non era la Terra, né indica se fosse un riferimento storico o il presente.

  • Ridley Scott ha detto in un'intervista che il motivo per cui gli ingegneri volevano distruggere la Terra (in particolare l'umanità) era perché Gesù Cristo era un ingegnere. Gli ingegneri hanno creato l'uomo, l'uomo è andato male, quindi hanno mandato un ingegnere per cercare di risolvere il problema. Abbiamo crocifisso l'ingegnere e, a quanto pare, non gli è piaciuto.

Ci sono molti altri argomenti controversi relativi al film, ma ho deciso di fare riferimento solo alle cose che provenivano direttamente da Ridley.

Scott ha definito gli ingegneri "giardinieri": pensateli come le azioni di un giardiniere che taglia le teste di rose bellissime, perché sanno che il cespuglio di rose ricrescerà più pieno e ancora più bello. Questa era la mia opinione.
+1 Se vuoi spazzare via l'umanità, usi un virus che effettivamente la uccide e non la trasforma in qualche altra forma di vita (avanzata?).
#2
+14
galacticninja
2012-09-16 16:06:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Apparentemente, è a causa di ciò che è accaduto (ciò che hanno fatto gli esseri umani) a Gesù. Sì. Quel Gesù. Apparentemente è un Ingegnere-Spazio-Gesù.

Estratti da Prometheus Unbound: What The Movie Was Actually About [cavalorn.livejournal.com/584135.html] (enfasi mia) :

Un estratto sorprendente dall'intervista di Movies.com con Ridley Scott:

Movies.com: avevamo sentito che era ha scritto che gli ingegneri stavano prendendo di mira il nostro pianeta per la distruzione perché avevamo crocifisso uno dei loro rappresentanti e che Gesù Cristo poteva essere un alieno. È mai stato preso in considerazione?

Ridley Scott: Sicuramente l'abbiamo fatto, e poi abbiamo pensato che fosse un po 'troppo sul naso. Ma se lo guardi come uno scenario "i nostri figli si comportano male laggiù", ci sono momenti in cui sembra che siamo andati fuori controllo, correndo in giro con armature e gonne, che ovviamente sarebbe l'Impero Romano. E hanno avuto una lunga corsa. Mille anni prima che iniziasse effettivamente la loro disintegrazione. E puoi dire: "Mandiamo giù un altro dei nostri emissari per vedere se riesce a fermarlo". Indovina un po? Lo hanno crocifisso.

Sì. Il motivo per cui agli Ingegneri non piacciamo più è che ci hanno fatto uno Space Jesus, e noi l'abbiamo rotto. Lettore, non sono io che mi tolgo idee folli dal culo. Questo è RIDLEY SCOTT.

...

Allora come ha fatto il nostro terribile atto omicida di crocifissione (nel contesto del film) a spazzare via tutti gli Ingegneri tranne uno su LV-223? Presumibilmente attraverso la melma nera, che evidentemente modella il suo comportamento sullo stato mentale dell'utente. Crea altruisticamente, accettando l'autodistruzione come prezzo, e le cose nere generano una vita fertile. Ma esponi la potente sostanza nera viscida ai pensieri e alle emozioni dell'umanità imperfetta, e "il sonno della ragione produce mostri". Non vediamo mai la minaccia da cui fuggivano gli Ingegneri, non li vediamo mai uccisi se non accidentalmente (decapitazione per porta), e non vediamo alcuna traccia residua di ciò che li ha uccisi. O se n'è andato molto tempo fa, o è tornato a melma nera inerte, in attesa che una mente umana lo riattivi.

La melma nera reagisce alla natura e all'intento dell'essere che la controlla, e il gli umani nel film non sapevano nemmeno che lo stavano impugnando. Ecco perché è rimasto completamente inerte alla presenza di David, e perché aveva bisogno di un procuratore umano per usare quella roba per creare qualsiasi cosa. La sostanza appiccicosa nera non poteva leggere alcuna emozione o intenzione da lui, perché era un androide.

Il commento di Shaw quando è entrato nella camera dell'urna - "abbiamo cambiato l'atmosfera nella stanza" - è ingannevolmente informativo. L'atmosfera psichica è cambiata, perché gli umani - contaminati, esseri umani che uccidono lo Spazio Gesù - sono presenti. La melma inizia a generare nuova vita, attingendo non da un ingegnere che si sacrifica ma dalla fame umana di conoscenza, di più vita, di più tutto. Non c'è da stupirsi, quindi, che assuma la forma di un serpente. Il simbolismo di un serpente corruttore, che trasforma gli uomini in bestie, è piuttosto inconfondibile.

Il rifiuto di accettare la morte è un anatema per gli ingegneri. Fin dalla prima scena, abbiamo appreso il loro codice di sacrificio volontario in accordo con uno scopo più grande. Quando la testa dell'ingegnere mozzata viene temporaneamente riportata in vita, la sua espressione registra orrore e disgusto. I cinefili sono confusi quando la testa esplode, perché non è chiaro perché avrebbe dovuto farlo. Forse l'Ingegnere voleva morire di nuovo, per annullare senza sacrificio l'agenda umana contaminata di una nuova vita.

Wow, l'idea più ridicola è davvero quello che * Scott * aveva in mente, non posso crederci (non ho letto il post del blog collegato, però). Ma ovviamente +1 per la risposta.
Naturalmente, qui non viene dichiarata l'ipocrisia implicita degli Ingegneri: avendo giudicato l'umanità indegna per aver ucciso uno di loro, a loro volta erano disposti a uccidere centinaia di milioni. Forse è per questo che la melma scura li ha colpiti ..
#3
+12
Lonesome Traveller
2012-06-14 17:16:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dopo aver visto il film, questa domanda mi ha divorato e ho continuato a tornare alla stessa idea. Ridley Scott ha risposto a questa domanda e ha confermato ciò che sospettavo.

Qualunque cosa sia accaduta su LV-223, è accaduta circa 2000 anni fa. È chiaro che gli ingegneri stavano caricando le loro navi con contenitori (dalla forma strana come bombe del XX secolo, non trovi?) E tracciavano una rotta per la terra.

È chiaro che gli ingegneri hanno visitato la terra molte volte dopo il creazione e interagito con gli esseri umani. Quindi a un certo punto erano abbastanza contenti di noi. Ma qualcosa è cambiato.

Che cosa è successo sulla Terra 2000 anni fa che avrebbe fatto arrabbiare il nostro creatore al punto che hanno deciso che fosse abbastanza?

Bene .. secondo una delle nostre più grandi religioni , abbiamo ucciso un uomo che non ha fatto altro che predicare pace e amore.

Ogni religione ha la storia della creazione e la storia di un grande evento che ha quasi distrutto l'umanità. Ad un certo punto, il creatore si arrabbia e ricomincia.

In Prometeo, "Dio" era incazzato! Periodo. Un messaggero è stato inviato per avvertirci che eravamo sulla strada sbagliata. Invece di dare ascolto a quell'avvertimento, abbiamo crocifisso il messaggero.

"Dio" ne aveva abbastanza e decise di spazzare via la Sua creazione. Solo che questa volta, l'arma destinata a spazzarci via si è rivolta a "Dio" e ha distrutto prima tutti i suoi simili.

Anche se il collegamento con la religione cristiana sembra un po 'ridicolo, è certamente un'idea interessante, apocalisse ritardata a causa di un piccolo incidente da parte di Dio, hah.
#4
+11
matt_black
2012-06-10 19:31:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il film è abbastanza chiaro che gli ingegneri erano responsabili della semina della vita umana sulla terra (e probabilmente di tutta la vita, a meno che i registi non fossero incuranti nel modo in cui descrivevano le somiglianze del DNA). Ma ci sono pochissime prove fornite direttamente sul motivo per cui lo hanno fatto.

Sappiamo anche che gli ingegneri devono aver interagito con l'umanità primitiva o le tracce archeologiche con la mappa stellare non sarebbero state create. Ma non abbiamo alcuna prova di ciò che hanno fatto ai primi uomini.

Uno degli altri fili del film è il desiderio un po 'ingenuo di alcuni personaggi di "incontrare il loro creatore". Peter Weyland cerca la loro conoscenza perché potrebbe preservare la sua vita che sta svanendo. Elisabeth Shaw li cerca per un impulso primordiale di capire da dove viene (forse compensando la morte prematura dei suoi genitori). Conclude con un forte desiderio di conoscere il siero di latte che hanno "rifiutato" l'umanità (quasi come se stesse chiedendo "cosa abbiamo fatto di sbagliato?").

Tutto ciò che viene mostrato sugli ingegneri nel film stesso sembra progettato per contraddire queste idee ingenue sul fatto che siano "creatori" benevoli. La migliore teoria sul loro lavoro sul pianeta era che si trattasse di un esperimento militare, deliberatamente isolato dal mondo degli ingegneri perché pericoloso (penso che questa fosse l'idea del capitano). Le aree di stoccaggio per le "uova" suggeriscono certamente che fossero state prodotte e conservate dagli ingegneri. I video archiviati nel complesso piramidale sembrano certamente che qualcosa sia andato storto.

Allora perché la connessione con la Terra? Considerato quanto sopra, penso che gli ingegneri stessero semplicemente creando specie da utilizzare nei loro esperimenti. Eravamo solo ratti da laboratorio sofisticati e non provavano più empatia con noi di quanto avremmo fatto con i topi uccisi in esperimenti medici. L'ingegnere svegliato voleva solo distruggere le persone che lo svegliavano e la sua urgenza di agire dopo il risveglio potrebbe essere un prodotto del voler distruggere l'umanità prima che sfugga di mano (chiaramente il piano originale per testare le armi sarebbe stato su un pre-spazio pianeta dell'età in cui gli esperimenti non potevano sfuggire).

Quindi, in conclusione, non era che volessero distruggere l'umanità: volevano usarci come cavie in un'arma biologica esperimento.

L'unico mistero è il motivo per cui hanno interagito con l'uomo antico (anche se avrebbero potuto semplicemente monitorare i progressi dell'esperimento).

Bel tentativo di superare la motivazione. In questo stai facendo un sacco di congetture. Sarebbe bello se potessi ottenere delle prove per affermare che gli ingegneri ci volevano come topi da laboratorio nel loro esperimento. Penso che la risposta di James sia più appropriata.
@ReddySR Bene, sebbene sia la tua opinione, è piuttosto interessante che tu ti opponga alle congetture di questa risposta mentre abbracci quella di James. Non che prenderei posizione, ma anche la risposta di James non è molto altro che semplici supposizioni.
#5
+8
James Lawrence
2012-06-15 06:57:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che ci siano due gruppi di ingegneri. C'era una divisione nel loro pensiero che portò alla guerra tra di loro. Un gruppo di ingegneri voleva creare una razza molto simile a loro, ma altri tra loro si ribellarono al pensiero di crearne altri come loro e in segreto, crearono gli xenomorfi come arma da usare contro l'altro elemento di ingegneri che forse proteggeva gli umani . Penso che la guerra sia stata devastante e pochissimi siano sopravvissuti, quindi quando uno si è risvegliato sapeva che la sua parte doveva aver fallito nel vincere la guerra.

Notare che l'ingegnere sopravvissuto non si è preoccupato di cercare di comunicare con il suo mondo natale, il che mi porta a credere che anche loro debbano essere morti o pensano che lo sia. Lo ha capito perché sono stati gli umani a trovarlo e non i suoi simili. Poi c'è anche il fatto che ci sono altre navi funzionanti sul pianeta, nessuno lascia l'hardware interstellare funzionante in giro su un'installazione militare a meno che non siano tutti morti. Sarà interessante vedere se Elizabeth li trova, ma penso che troverà solo un pianeta natale morto.

C'è anche l'altra possibilità che la fazione che potrebbe averci protetto abbia ucciso i creatori del xenomorfi e hanno lasciato il pianeta per morto, ma non credo che se fossero ancora vivi avrebbero lasciato un'arma così pericolosa sulla luna e sul pianeta senza controllo. Tuttavia, hanno lasciato un avvertimento, quindi devono aver avuto un po 'di coscienza. Speriamo di scoprirlo in seguito.

Questa è una specie di ** "La migliore" ** spiegazione data finora sulla motivazione degli ingegneri. Tutti i pezzi ** fare clic ** per me ora. Grazie!
L'ingegnere svegliato da David sembra un uomo dell'esercito, con materiale bio-meccanico al collo e una corporatura più robusta. Intorno alla sua camera di stasi c'erano più camere, per ospitare più ingegneri. Ma quelle camere sono state aperte nell'area dei polmoni, indicando che le altre sono state uccise da xenomorfi. Quindi penso che gli ingegneri pro-umanità abbiano creato gli xenomorfi come una soluzione piuttosto difficile per combattere la loro controparte.
#6
+4
Maneesh
2012-09-25 02:26:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La mia ipotesi su cosa sia successo:

La terra che avevano popolato all'inizio era un'altra forma di esperimento biologico per vedere come le forme di vita si nutrono l'una dell'altra, tuttavia, una forma di vita (umana) , ha esteso la sua portata oltre la terra e nello spazio.

Fondamentalmente, l'arma biologica umana è diventata più intelligente e ha rappresentato una grave minaccia per l'esistenza di coloro che hanno creato l'arma biologica umana in primo luogo. Quindi, quando l'ingegnere si sveglia, non fa alcun tentativo di comunicare con gli umani e l'androide robot, ma si rende conto che l'arma biologica umana ha esteso la sua portata oltre la terra e non può essere contenuta.

Pertanto, uccide tutti coloro che si trovano nelle sue vicinanze e inizia a dirigersi verso la terra per distruggerla completamente usando il liquido nero o altre forme di armi.

Secondo me li uccide perché il comportamento umano imita quello di un virus ed è un'arma mortale di guerra contro altre forme di vita.

#7
+3
Will Gro
2012-08-10 23:08:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La visione di questo video mi ha fatto pensare a Prometeo. http://www.youtube.com/watch?v=9n-tTst-vyQ&feature=youtube_gdata_player Penso che gli ingegneri fossero una civiltà di tipo 1 o stessero tentando di arrivare a una civiltà di tipo 2, chiaramente aveva una padronanza e una comprensione della galassia. La mia ipotesi è che visiti il ​​pianeta ed è una terra desolata, il che spiega anche perché l'ingegnere / guerriero non ha cercato di comunicare con la patria prima del suo tentativo di distruggere la terra. Penso che la svolta migliore in questo sia che hanno avuto un conflitto tra gli ingegneri (scienza) e un altro gruppo, sia esso uguale e interno (clan di guerrieri) o repliche esterne progettate di qualche tipo che si ribellarono e cercarono di uccidere il loro creatore. Penso anche che abbiano usato la sostanza appiccicosa nera su diversi mondi, in una versione ha creato lo xenomorfo, in un'altra ha creato noi. Per loro, forse, siamo gli stessi dello xenomorfo, che li distruggerebbe in modo simile. Ecco perché stavano cercando di distruggerci con le loro stesse armi biologiche, anche se potrebbe essere troppo complicato. Evidentemente concentrarsi sui temi è la soluzione: padri e figli, il tema greco di Prometeo, di rubare il fuoco (il primo ingegnere che crea la vita sulla terra e l'uomo che diventa capace di tale distruzione mondana) e il rapporto con la morte e l'eterna questione del fonte di vita, deve essere esplorata. Tuttavia, è molto umano chiedersi PERCHÉ? Questa è la domanda che David non riesce a capire, e anche uno dei temi utilizzati.

#8
+2
Mani
2012-09-26 00:33:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli ingegneri non si sarebbero mai aspettati che gli esseri umani si avvicinassero di più alla loro tecnologia. Hanno paura che, se la razza umana viene lasciata così com'è, gli umani potrebbero conquistare il mondo dell'Ingegnere in futuro. Quindi hanno in programma di uccidere l'intera razza umana usando un'arma biologica (peste parassitaria)

#9
+1
Andrew
2012-07-03 13:40:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Forse gli ingegneri che abbiamo visto non erano i veri ingegneri ma schiavi / robot. I veri ingegneri infatti ci sembrano identici. Gli schiavi / robot sono stati costruiti per essere più grandi in modo da avere la forza necessaria per svolgere compiti difficili. L'ingegnere che abbiamo visto all'inizio era uno schiavo / robot.

Poi 2000 anni fa ci fu una rivolta degli schiavi contro i loro padroni. Una volta l'universo era popolato da molti pianeti simili alla Terra che supportavano gli umani. Gli schiavi si ribellarono e distrussero queste popolazioni. Rimane solo una Terra. Questi siamo noi.

Dov'è la tua fonte per questo?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...