Domanda:
Come è stato simulato il guasto del reattore nucleare?
Néstor Sánchez A.
2011-12-04 09:35:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Forse qualcuno che ha letto l'omonimo libro su cui si basa The Hunt for Red October può rispondere a questa domanda.

Gli ufficiali dell'Ottobre Rosso (tranne il medico) ha simulato un guasto al reattore e una perdita di radiazioni per costringere l'equipaggio ad abbandonare la nave. Ma, considerando che si trattava di un sottomarino nucleare, dovrebbero esserci molti dosimetri (sensori di radiazioni) disponibili per rilevare che non c'erano perdite di radiazioni.

Quindi, come hanno simulato la perdita?

Due risposte:
#1
+27
iandotkelly
2011-12-04 21:20:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In breve, non è simulato. È una vera ma piccola perdita, e inoltre le dimensioni esagerano manomettendo i badge indossabili indossati dall'equipaggio.

Nel libro, qualcuno fa una piccola perdita di radiazioni praticando un piccolo foro attraverso una filettatura di un connettore in una parte del sistema di raffreddamento. C'è solo una pressione sufficiente per perdere quando il reattore è completamente alimentato per far funzionare i motori. Anche i rilevatori di radiazioni vicino al reattore sono stati disabilitati in modo che la perdita non venga rivelata immediatamente mentre sono ancora vicini all'URSS. Non viene detto, ma dovresti presumere che ciò sia stato fatto dall'ingegnere capo.

Inoltre, un altro membro della cospirazione ha manomesso i badge delle radiazioni (esponendoli a una macchina a raggi X in l'ambulatorio del dottore).

A pochi giorni dall'inizio della trama il dottore (che non fa parte della cospirazione) raccoglie regolarmente i distintivi e li sviluppa fotograficamente - e scopre che mostrano che si è verificata una fuga di notizie. Questo fa parte del piano per turbare l'equipaggio e fornire una scusa per un comportamento inaspettato da parte del capitano. C'è davvero una perdita, ma i cospiratori l'hanno fatta sembrare più grande di quanto non sia in realtà.

Inizialmente gli ufficiali della cospirazione inviano alcuni ingegneri di medio rango per trovare la perdita con un rilevatore portatile, e non possono perché il reattore è spento e il vapore dal sistema di raffreddamento non è sotto pressione sufficiente per fuoriuscire - quindi i non cospiratori non sanno se c'è una perdita o meno, forse i badge di dose sono difettosi o qualcuno ha deliberatamente esposto i badge alle radiazioni. Quindi accendono il reattore e continuano il viaggio verso Cuba.

È solo più avanti nella trama che la piccola perdita è rimasta abbastanza a lungo da attivare un rilevatore più avanti nel sottomarino. A questo punto l'ingegnere capo si unisce alla ricerca della perdita e "scopre" come è stata prodotta la perdita e la risolve.

A questo punto l'equipaggio è molto turbato dalla perdita anche se i livelli di radiazione sono bassi. Quindi la perdita ha raggiunto il suo scopo nel momento in cui è stata risolta, promuove voci di sabotaggio e prepara la scena per loro usando il reattore come scusa per fare tutto ciò che è necessario in seguito.

Penso che fosse importante ai cospiratori perché ci volessero alcuni giorni per risolvere il problema, poiché ciò teneva l'equipaggio occupato e preoccupato, ma alla fine è stato trovato e risolto. Una fuga di notizie incontrollata avrebbe fornito ai cospiratori solo poche possibili linee d'azione plausibili, e in questa fase non sanno come andranno a finire gli eventi. Così riescono a progettare una situazione in cui possono usare il reattore come scusa se necessario, ma solo se necessario.

Il libro è piuttosto lungo e include tutti questi dettagli - molti di questi sono tralasciati il film ovviamente, ma il principio della trama è sempre lo stesso: gli ufficiali progettano una fuga deliberata.

#2
  0
Pubby
2011-12-04 10:26:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho letto il libro, ma mi sembra che sia una svista che ha finito per funzionare.

Creerebbe un'incredulità maggiore se l'equipaggio non fosse evacuato a causa dei dosimetri poiché ciò minaccerebbe la loro vita e carriera militare.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...