Domanda:
Thanos intende esercitare il suo piano su ogni pianeta individualmente o sull'intero universo nel suo insieme?
Dfan
2018-05-09 11:15:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo il piano di Thanos in Avengers: Infinity War , quale delle due affermazioni è vera:

Thanos intende uccidere metà della popolazione dell'intero universo, a caso.

o

Thanos intende uccidere metà della popolazione di ogni pianeta, in modo casuale.

La popolazione varia da pianeta a pianeta al pianeta, quindi il numero di persone uccise su ogni pianeta sarà diverso in ogni dichiarazione.

Questo sarebbe un buon esercizio per lo scambio di matematica. La mia convinzione è che non ci sarebbe la stessa deviazione che pensi. Un pianeta con un miliardo di persone, ad esempio, probabilmente finirebbe nella fascia di 400-600 milioni rispetto a 500 milioni.
@sirjonsnow Sì, ma nemmeno un intervallo ampio come 400-600 milioni. Prendi Earth (~ 7 bill. Pop.) Come esempio. Se Thanos uccide metà dell'universo in modo casuale, circa 3,5 miliardi di terrestri muoiono, con una deviazione standard di sqrt (3,5 miliardi) = 59.000, che è meno di un millesimo di percento di 7 miliardi. Quindi c'è una probabilità del 99,999% che tra il 49,9% e il 50,1% dei terrestri venga distrutto. Con le imprecisioni del censimento globale, non sapremmo mai la differenza tra i due ipotetici.
Una cosa importante da notare è che dice esplicitamente a Tony Stark che poiché è impressionato da lui, lascerà in vita metà della popolazione terrestre. Il modo in cui pronuncia la battuta lascia alcune ambiguità sul fatto che sia sempre stato ciò che sarebbe accaduto, o se promette a Tony che si assicurerà che sia così, il che implica che non è NECESSARIAMENTE il caso altrove. Solo per infangare ancora un po 'le acque!
Se questo fosse limitato alle popolazioni del pianeta, quindi, non sarebbe destinato alle persone in transito. Allo stesso tempo, se prende di mira solo l'universo nel suo insieme, molti, se non molti, pianeti rimarrebbero completamente illesi. Quindi, sono propenso a pensare che sia una combinazione dei due .. forse, "il 50% di ogni specie vivente" sarebbe più accurato rispetto a. Gli obiettivi di Thanos.
Non credo che Thanos capirebbe la differenza. Se avesse capito le statistiche, avrebbe notato che ci sono voluti solo 40 anni per raddoppiare la popolazione a 7 miliardi, quindi non sarà in grado, come dice, di "riposare".
Vedi anche: https://scifi.stackexchange.com/questions/186933/who-decides-which-half-of-the-universe-should-be-destroyed?noredirect=1&lq=1
@CGriffin Non credo che sia quello che ha detto. Ha detto che è rimasto impressionato da Stark e che spera che la gente si ricorderà di lui. Ha anche detto che ucciderà metà della popolazione. Non credo che queste due affermazioni fossero collegate nel film.
Otto risposte:
#1
+42
aroth
2018-05-09 17:39:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sulla base di come Thanos lo spiega, pianeta per pianeta è più plausibile

Thanos spiega esplicitamente le sue motivazioni nel film. Sta cercando di risparmiare altri mondi popolati dal destino che ha colpito il suo. Vale a dire, il collasso a causa della sovrappopolazione e della competizione per / esaurimento delle risorse finite.

Prima di acquisire le pietre dell'infinito, il suo metodo per raggiungere tale obiettivo era visitare ogni pianeta e quindi utilizzare misure convenzionali per eliminare metà della sua popolazione. Non importa se il 50% è un numero ideale per ridurre la contesa sulle risorse, ciò che conta è che Thanos sembra averlo considerato. Avrebbe potuto uccidere altrettanto facilmente il 20% della popolazione, o il 70%, o qualsiasi altra cosa, ma ha scelto il 50% come proporzione "corretta" per il suo obiettivo.

Quindi il 50% per pianeta sembra significativo e sebbene uccidere il 50% di tutte le persone su ogni pianeta produrrà lo stesso numero di corpi che ucciderà il 50% di tutte le persone nell'universo, ci sono differenze statistiche tra gli approcci.

Probabilmente una dimostrazione funziona meglio, quindi ecco un Thanos Murder Simulator (o una versione blu / arancione alternativa).

In particolare, uccidere il 50% delle persone nell'intero universo produce un risultato come questo (ogni scatola è una persona; il verde è vivo, il rosso è morto, i raggruppamenti di scatole sono pianeti):

enter image description here

In particolare, un pianeta sfortunato ha solo 6 sopravvissuti (quasi il 75% del tasso di uccisioni). Un paio di altri hanno perso solo il 25% circa della loro popolazione. Se devi uccidere il 50% per ridurre la sovrappopolazione su un pianeta, uccidere tutti nell'universo a caso è un brutto modo per farlo. Alcuni pianeti emergeranno relativamente indenni e altri si spopoleranno catastroficamente (voglio dire, anche più catastroficamente del 50% sarebbe).

Ottieni un risultato molto più uniforme uccidendo il 50% della popolazione su ogni pianeta:

enter image description here

Considerando gli obiettivi / le motivazioni dichiarati di Thanos e il modo in cui ha eliminato i pianeti prima di completare il Guanto dell'Infinito, quest'ultimo scenario sembra quello per cui avrebbe scelto.

Altri personaggi dicono 'metà del universo "

Tuttavia, questi altri personaggi non sono Thanos e potrebbero essere una parafrasi per convenienza.

L'unico personaggio che sa cosa intende Thanos è Thanos, e riesce a fornire una spiegazione piuttosto lunga nel film. La sua spiegazione tende più all'uccisione casuale del 50% della popolazione di ogni pianeta che al 50% di tutti nell'universo.

Il conteggio dei corpi è lo stesso in entrambi i casi, ma per Thanos è la distribuzione dei corpi la cosa più importante.

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/77333/discussion-on-answer-by-aroth-does-thanos-intend-to-exert-his-plan-on- ogni piano).
Penso che valga anche la pena notare che il 50% pianeta per pianeta porta al 50% dell'universo, ma il 50% dell'universo non porta al 50% pianeta per pianeta, quindi potresti dire perfettamente con precisione che sta andando distruggere il 50% della popolazione dell'universo in entrambi i casi.
Questa risposta è carina ma matematicamente fuorviante. La varianza della probabilità del 50% applicata a 7 miliardi di persone è minima rispetto alla varianza applicata a 25 persone.
@RBarryYoung: dipende da una serie di ipotesi. Il primo è che le pietre infinito creano casualità "perfetta", che in realtà è [molto difficile da fare] (https://en.wikipedia.org/wiki/Random_number_generation#%22True%22_vs._pseudo-random_numbers). Il secondo è che non ci sono molti pianeti (o planetoidi, o stazioni spaziali o navi coloniali) con basse capacità di trasporto. Il terzo è che Thanos, con il potere di desiderare entrambi i risultati con la stessa facilità, sceglierebbe di desiderare il risultato che ammette la maggiore capacità di varianza.
@aroth: Puoi passare a una combinazione di colori diversa per il tuo (adorabile) Thanos Murder Simulator? Il daltonismo rosso-verde è in realtà molto frequente (circa l'8% dei maschi ne è affetto), e per questi distinguere i sopravvissuti dalle vittime è più difficile del necessario. Altre combinazioni di colori funzionano molto meglio, ad es. blu e arancione. Come breve nota sulla creazione di casualità "perfetta": dai, queste pietre distorcono la realtà, il tempo e le cose. C'è sicuramente anche un meccanismo integrato che sfrutta le cose quantistiche per creare numeri casuali reali. :)
Ecco una versione che sostituisce rispettivamente il verde / rosso con il blu / arancione: https://jsfiddle.net/xnbtsewp/7/
Un po 'fuori tema: il 50% non è un numero che Thanos ha scelto casualmente, è praticamente intenzionale, seguendo la sua filosofia "perfettamente bilanciata", che viene sollevata più volte durante il film, insieme a quel "coltello a due facce" (o come lo chiami) che ha dato a Gamora. Il 20%, il 70% o qualsiasi altro numero non è "perfettamente bilanciato".
#2
+28
Sam
2018-05-09 19:22:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Usando una distribuzione binomiale con numero 7,5 miliardi e probabilità 0,50, le possibilità che la morte della Terra contenga per un omicidio imparziale universale risultante al di fuori del 49,99% -50,01% della popolazione totale è 1,7 * 10 ^ -132, che è meno probabile che lanciare 438 teste di fila con una moneta equa.

Aggiornato: stavo usando una distribuzione di Poisson che è un caso limitante di una distribuzione binomiale ( vecchia affermazione: la possibilità che> 50,01% (o <49,99%) della popolazione terrestre venga uccisa universalmente in modo casuale è 3 * 10 ^ -32! Questo è meno probabile che lanciare 100 teste di fila con una moneta equa ). Ho trovato questo sito ora che può gestire i numeri molto piccoli coinvolti nell'uso della funzione di errore.

Quindi, non importa davvero quale interpretazione è il caso vero: i pianeti con popolazioni realistiche e persino un censimento molto accurato non noteranno la differenza.

Divulgazione completa: non ho visto il film, né ho mai letto un fumetto o sapere chi sono questi personaggi. Ma ho familiarità con le statistiche e le probabilità e ho l'abitudine di navigare nella rete Hot Questions, quindi ...

Spiegazione: La distribuzione binomiale è utile vedere i risultati qui. Fornisce la probabilità di osservare risultati casuali interi (come il numero di persone uccise) da qualsiasi media attesa (come metà di una popolazione). Il mio utilizzo dipende dai seguenti presupposti.

  • Il guanto di sfida ucciderà esattamente la metà delle vite (senzienti?) Dell'universo (arrotondate se il totale è dispari).

  • Il guanto di sfida non terrà assolutamente in considerazione nulla: i prescelti per morire vengono scelti a caso per raggiungere questa quota. Ciò significa che il gantlet non viaggia da un pianeta all'altro, né sceglie quelli che moriranno uno alla volta, né uccideranno il più vecchio, il più piccolo, il più puzzolente, ecc.

  • La popolazione di qualsiasi pianeta è una piccola frazione della popolazione dell'universo. Se la Terra comprendesse tutto l'universo, ovviamente esattamente la metà di noi morirebbe. Ma se esistono 10 googolplex, e quindi 5 googolplex devono morire, ciascuna delle nostre morti ha un impatto trascurabile sulla quota e le nostre possibilità di vita rimangono invariate: 50%.

  • L'universo Marvel non ha più di un trilione di trilioni di trilioni di galassie rispetto al nostro universo e ciascuna delle sue stelle non ha più di un trilione di pianeti popolati ciascuna. Questi numeri molto grandi (e molto piccoli) possono essere difficili da comprendere, ma nessuna stima scientifica del numero di galassie / stelle / pianeti in questo universo si avvicina a legittimare le possibilità di omicidi planetari asimmetrici proposti nei commenti / risposte.

La matematica: Dalla pagina wiki binomiale collegata, la deviazione standard è $ \ sqrt {n p (1-p)} $, con p = 0,50. Per la Terra (n = 7,5 miliardi), si tratta di 43.301 persone. In termini di sigma, lo 0,01% della nostra popolazione (7,5 miliardi) è 17,32 sigma. Come regola pratica per gli statistici, c'è una probabilità del 99,7% di estrarre un numero entro tre sigma dalla media. Allo stesso modo, c'è una probabilità del 99,999999 ...% di disegnare entro 17,32 sigma dalla media. In altre parole, con lo strumento della funzione di errore collegato sopra, la possibilità di disegnare al di fuori di 17.32 sigma dalla media è inferiore a 1 su 10 ^ 100!

La gamma di probabili conteggi di morte da questo evento è molto più piccolo di quanto il censimento della Terra avrebbe notato. Inoltre, come altri hanno spiegato, il metodo "uccidere universalmente in modo casuale" evita anche la complicazione di identificare a quale pianeta (o nave, roccia, o fluttuare nudo nello spazio ...) ogni persona appartiene.

Sull'evitare di sapere da quale pianeta viene qualcuno ... Thanos non deve renderne conto comunque? Cosa succede ai pianeti che ha già visitato? Ne ucciderà di nuovo la metà, lasciando così 1/4 della sua popolazione?
@ArturoTorresSánchez In realtà avevo intenzione di porre quella cosa esatta come una domanda, ma ci sono già così tante domande su questo e non so quanto sia possibile rispondere.
Questa è una distribuzione binomiale: mean = $ pn $, std = $ \ sqrt {p (1-p) n} $. Una distribuzione di Poisson è un'approssimazione del binomio per p piccolo, nel qual caso la radice quadrata della media è un'approssimazione ragionevole dello std (si noti che con $ p $ piccolo, il fattore $ 1-p $ può essere ignorato). Poiché $ n $ è così grande, la distribuzione binomiale può essere approssimata dalla distribuzione Normale. Qui, $ p $ non è piccolo e sei fuori di un fattore di $ \ sqrt 2 $, sebbene non abbia molto effetto sulla risposta definitiva.
@Acccumulation Sì, hai ragione. Questo dettaglio è importante, ma ho scelto di trascurarlo in questo caso poiché l'effetto è piccolo e questo pubblico sembra molto poco familiare con i dettagli tecnici.
Stai supponendo che ogni persona muoia con una probabilità del 50% o che sulla popolazione totale dell'universo morirà esattamente il 50%? Supponiamo che la galassia abbia 7 miliardi di pianeti di 3,5 miliardi di persone. Penso che quello che stai dicendo sia che la media sarà ~ 1 * 10 ^ 19 e la deviazione standard sarà 3.5 * 10 ^ 9. Ciò significa che dal tuo collegamento che quando arrivi all'ultimo pianeta c'è ~ 30% di possibilità che il tuo attuale numero di uccisioni sia superiore a 3,5 miliardi di persone rispetto alla media, il che significa che per assicurarti di uccidere esattamente il 50% dovrai ucciderli tutti o nessuno ...
@Chris No, presumo che esattamente la metà di tutte le persone venga uccisa. L'avvertenza che affermo è che se la popolazione di ogni pianeta costituisce una frazione trascurabile del totale, ciò equivale a ogni persona che ha una probabilità del 50% di morire. Se hai familiarità con la probabilità, è come estrarre palline colorate da un'urna senza rimpiazzarle; ma se ci sono trilioni di palline blu e trilioni di palline rosse, estrarre una pallina rossa cambia in modo trascurabile le probabilità che la pallina successiva sia rossa. Suppongo anche che questo guanto stia uccidendo tutti in una volta, quindi non ci sono quote da raggiungere in seguito come dici tu
Ne parlo come di una cosa ordinata puramente come un modo di guardare al problema. La tua supposizione che sia come se ogni persona abbia il 50% di possibilità di morire è sbagliata. Per le prime persone è solo verso la fine che hai disegnato tutte tranne che diciamo 10 delle palline, quindi hai una ragionevole possibilità che quelle palline potrebbero essere tutte dello stesso colore. Questo è quello che stavo arrivando. Gli ultimi 3,5 milioni di palline su 10 ^ 19 hanno una probabilità ragionevolmente alta che siano tutte dello stesso colore credo (poiché 3,5millon è la deviazione standard).
O per pensarla in un altro modo l'ultima persona * non può * avere il 50% di possibilità di vivere o morire poiché il destino di tutte le persone precedenti ti dice esattamente se hanno bisogno di vivere o morire.
Gli omicidi non sono ordinati. Almeno, è quello che presumo. Le palline vengono estratte tutte contemporaneamente. È mia supposizione che questo guanto di sfida sia un dispositivo di uccisione onnipotente soprannaturale, quindi può decidere chi vive e muore tutto in una volta. Se il guanto viaggia da un posto all'altro come dici, allora questo _è_ un problema.
In altre parole, non esiste una persona _last_. Tutti i destini (o palline colorate) vengono distribuiti immediatamente a tutte le persone viventi nell'universo ... o per lo meno, l'ordine di distribuzione del destino non dipende dalla posizione. Forse qualcuno si fa fregare perché il guanto di sfida deve raggiungere la sua quota, ma non un intero pianeta, perché l'universo non dà la priorità alle vite di nessun pianeta rispetto a un altro.
Quante deviazioni deve essere [0 o 7,5 miliardi] (https://movies.stackexchange.com/questions/88821/does-thanos-intend-to-exert-his-plan-on-each-planet-individually- o-l'intero-u # comment150626_88844)?
Quanti pianeti ci sono nell'universo? 10 ^ 50? La prima frase di questa risposta ha lo stesso difetto dell'affermazione che non puoi vincere al lotto poiché le probabilità sono molto piccole. Tuttavia, quando un numero sufficiente di giocatori gioca al lotto, le persone vincono. Lo stesso accadrà quando il numero di pianeti è molto molto alto, potresti benissimo ottenere pianeti con miliardi di deviazioni standard al di sopra o al di sotto della media.
@Mazura Sarebbe 86,602 sigma (!!!) https://www.wolframalpha.com/input/?i=3750000000%2Fsqrt(7500000000*0.5*0.5)
#3
+15
A J
2018-05-09 11:47:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È stato detto che Thanos vuole uccidere metà della popolazione dell'universo.

Dalla trascrizione di Avengers: Infinity War,

Gamora: non si fermerà. Fino a quando non distrugge metà dell'universo. Tutto quello che sai. Tutto ciò che ami. Se ne andrà tutto.

Tuttavia, prima di acquisire le Gemme dell'Infinito, è andato su ogni pianeta e lì ha ucciso metà della popolazione. Questa parte potrebbe aver creato confusione.

Dalla trascrizione,

Gamora: No, no, eravamo felici sul mio pianeta natale.

Thanos: vai a letto affamato, in cerca di avanzi? Il tuo pianeta era sull'orlo del collasso. Sono stato io a fermarlo. Sai cosa è successo da allora? I bambini nati non hanno conosciuto altro che pance piene e cieli limpidi. È un paradiso.

Gamora: Perché hai ucciso metà del pianeta!

e

Thor: ci sono sei pietre là fuori. Thanos ha già la Pietra del potere perché l'ha rubata la scorsa settimana, quando ha decimato Xandar. Mi ha rubato la Pietra spaziale quando ha distrutto la mia nave e ha massacrato metà della mia gente . Le pietre del tempo e della mente sono al sicuro sulla Terra. Sono con gli Avengers.

Inoltre, diverse fonti come questo e questo menzionano che vuole uccidere metà dell'universo.

Uccidere metà della popolazione dell'universo e metà della popolazione di ogni pianeta sembra simile se facciamo i conti. Se uccide metà della popolazione di ogni pianeta, uccide comunque la metà della popolazione dell'universo.

Uccidere metà della popolazione dell'universo a caso lascerebbe comunque molti pianeti sovraffollati. Penso che dovremmo presumere che volesse uccidere metà della popolazione di ogni pianeta in modo casuale uccidendo così metà della popolazione dell'universo. Thanos è un ragazzo intelligente, ci avrebbe pensato.
Questo è esattamente quello che sta facendo come menzionato nelle trascrizioni che ho collegato.
@Thomas Yates Ma molte persone non vivono nemmeno sui pianeti (prendi "Knowhere" per esempio).
@Muschkopp quindi "Knowhere" è considerato un pianeta. Penso che il punto sia che se spazzate via metà dell'universo a caso, vi ritroverete ancora con pianeti sovrappopolati (e / o stazioni spaziali simili a pianeti). Thanos spiega più o meno esplicitamente che sta uccidendo metà di tutti specificamente per contrastare la sovrappopolazione. Ne consegue che il 50% è su base pianeta (oid) per pianeta (oid). Altrimenti è casualmente inefficace.
@ThomasYates Un pianeta sovraffollato - forse, molto - che cosa è molto? Per un pianeta con una popolazione di un paio di miliardi hai il 99,7% di possibilità di non mancare l'obiettivo da più di centomila persone (e davvero * molti * nove dopo il 99. anche per un milione).
@MichałPolitowski l'universo è grande. Più grande di quanto potremmo mai immaginare. Ciò lascia MOLTI pianeti ancora sovrappopolati se si tratta solo di uccisioni di massa casuali attraverso l'intero universo e non pianeta per pianeta. Dai un'occhiata all'altra risposta per avere un'immagine migliore del casuale nell'universo. Se fossi Thanos, non sarei soddisfatto di quel risultato.
Sono arrivato ad accettare che l'uso popolare di "decimare" non significa più "ucciso 1/10" o "ucciso il 10%", e che è più un generale "lotti uccisi / feriti". Ma per un contesto in cui è stata uccisa una percentuale specifica della popolazione, e non è il 10%, il dialogo mi dà fastidio. :)
@ThomasYates l'altra risposta usa pianeti * estremamente * piccoli, la deviazione standard relativa cadrebbe piuttosto velocemente per popolazioni più grandi. Detto questo, sono d'accordo che il 50% perfetto pianeta per pianeta * si sente * più simile a Thanos.
Nonostante le parole "metà dell'universo" siano usate; Penso che l'altra risposta sia molto più probabile. Uccidere a caso metà dell'intero universo semplicemente non raggiungerebbe affatto i suoi obiettivi; poiché alcuni pianeti sarebbero completamente inalterati, mentre altri sarebbero spazzati via al 100%.
#4
+12
The Spooniest
2018-05-09 19:33:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Thanos dice a Tony che quando avrà raggiunto il suo obiettivo, metà dell'umanità rimarrà. Questo è importante, perché sappiamo che intende scegliere le sue vittime a caso.

Se Thanos intendeva semplicemente attirare le sue vittime da una grande piscina contenente l'intero universo, allora non poteva esserne certo prima del tempo sarebbe rimasta metà dell'umanità . Per caso, potrebbe benissimo attirare più popolazione della Terra di quella, o meno. È anche possibile, se improbabile, che possa spazzare via completamente la Terra o lasciarla completamente indenne.

Supponiamo che Thanos abbia una grande borsa di biglie, una per ogni persona nell'universo, la metà loro rossi, metà di loro blu, lo scossero e costrinsero tutti a disegnare. Tutti quelli che disegnano una biglia rossa si disintegrano. Questo è garantito per uccidere esattamente la metà delle persone nell'universo, pur essendo casuale. Tuttavia, con trilioni se non quadrilioni di biglie nella borsa, ci saranno piste dello stesso colore che dureranno per migliaia, milioni, forse anche miliardi. È del tutto possibile che tutti sulla Terra disegnino biglie rosse (cioè la Terra è spazzata via) o blu (cioè la Terra è indenne). La Terra probabilmente non sarebbe nemmeno l'unico mondo a cui è successo. L'universo è un posto grande.

Ma non è così che si comporta Thanos. sa che metà dell'umanità sopravviverà. L'unico modo per esserne sicuro, pur rimanendo fedele alla sua idea di "equità attraverso la casualità", è se ha un altro metodo per scegliere le sue vittime. Avrebbe dovuto dividerli in base ai loro mondi e scegliere metà delle persone su ciascuno: in altre parole, un sacchetto di biglie per ogni pianeta, piuttosto che uno per l'intero universo. Questo è simile al metodo che ha usato prima di avere gli Stones, anche se più veloce ed efficiente. Più precisamente, è più in linea con la sua idea che le risorse di ogni mondo debbano essere distribuite a metà delle persone: deve essere sicuro che ci siano effettivamente metà delle persone in ogni mondo, e questo richiede un approccio più fine rispetto al gettare tutti in una grande piscina.

La citazione necessaria per la terra potrebbe essere completamente spazzata via o lasciata indenne
(Modifica per incorporare la spiegazione "borsa di biglie" nel testo principale)
@Kat - "Sarebbe 86.602 sigma (!!!)" - [Sam] (https://movies.stackexchange.com/questions/88821/does-thanos-intend-to-exert-his-plan-on- each-planet-individualmente-o-l'intero-u / 88841? noredirect = 1 # comment150729_88841) (Tradotto: 'No, ma puoi provare.')
Immagino che avrei dovuto essere più chiaro: devi controllare i tuoi calcoli, perché le possibilità che un pianeta nell'universo con miliardi di abitanti rimanga intatto o completamente spazzato via è praticamente zero. Vedi la risposta di Sam.
Le possibilità di essere completamente illeso o spazzato via sono piuttosto ridotte, è vero, ma non deve nemmeno essere completo. Le probabilità che il conteggio delle uccisioni per un dato mondo sia diverso da zero, ma ancora piuttosto lontano dal 50%, non sono * così * basse.
#5
+4
Mat
2018-05-09 23:17:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Thanos intende uccidere metà della popolazione dell'intero universo, in modo casuale.

La mia impressione durante la visione del film è stata che si riferisse a un pianeta dopo l'altro, anche se probabilmente questo è stato causato vedendo Thanos visitare ogni pianeta e uccidere manualmente metà della popolazione prima di avere il guanto di sfida.

Tuttavia, se guardiamo nella scena in cui Thanos schiocca le dita, possiamo vedere su Titano che non è stato così. Al momento dello snap, Titan aveva 7 persone. Iron Man, Spider-Man, Dr. Strange, Star Lord, Drax, Mantis e Nebula. Lo schiocco ha ucciso 5 persone. Se il suo schiocco uccidesse metà di ogni pianeta, ci aspetteremmo di vedere solo 3-4 persone morte.

La mia conclusione dice che questo viene fatto a un livello universale , piuttosto che planetario.

Potrebbe essere fatto sulla base del pianeta natale. Come il modo in cui il re Erode richiedeva che tutti tornassero al loro luogo di nascita per il censimento.
@Gaius dubbiosamente, _home planet base_ o _pianeta di origine_ è un approccio estremamente soggettivo ... Prendete il "coniglio" (razzo) come esempio, considerereste dove è stato assemblato la sua casa / origine o da dove provengono le sue parti? Che mi dici di ** Starlord **? È nato sulla Terra, ha trascorso la maggior parte della sua vita su altri pianeti e ** ha in sé parte di un pianeta vivente ** ([Ego] (https://en.wikipedia.org/wiki/Ego_the_Living_Planet)) .. .
@Gaius che sembra al massimo speculativo. E quelli senza un pianeta natale? O quelli che avevano distrutto il loro pianeta natale? È una possibilità di sicuro, ma sembra essere una portata.
#6
+2
WizardKnight
2018-05-11 00:00:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che entrambe le tue affermazioni siano false. Perché? Fammi spiegare ...

Sappiamo che lo "scatto" non è stato localizzato sulla Terra perché anche i personaggi su Titano si sono sfaldati, quindi non sta andando da un pianeta all'altro.

Noi sappi anche che, su Titano, circa la metà dei personaggi Umani si è sfaldata (Starlord, Dr. String e Spider-Man) ... C'era un numero dispari di umani, quindi non potresti averne ESATTAMENTE la metà. Sarebbe solo schifoso.

Pertanto, questo è un po 'un salto utilizzando le informazioni disponibili solo dal primo IW, ma credo che lo scatto abbia influenzato l'Universo nel suo insieme ma NON a caso. Credo che la metà di tutte le specie su ogni pianeta siano state colpite contemporaneamente. Dove c'era solo 1 di una specie specifica, (thor, razzo & groot sulla terra o drax & mantis su Titano), potevano rimanere o andare in base a qualunque intento ci fosse dietro lo snap. Dove c'era un numero dispari, lo "strano uomo fuori" poteva rimanere o andarsene in base allo stesso intento

Penso che le risposte precedenti sottovalutino il potere delle Gemme dell'Infinito e la capacità di controllare l'intento in tutto l'universo quando li maneggi tutti.

#7
+1
PoloHoleSet
2018-05-11 21:09:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Thanos STAVA a farlo pianeta per pianeta, manualmente e in sequenza, poiché questo era ciò che era nelle sue capacità.

Lo scopo principale di raccogliere le Gemme dell'Infinito e brandirli con l'Infinity Gauntlet era che poteva prendersi cura dell'intero universo, istantaneamente ("schiocco delle dita").

Poiché la tua domanda sembra più incentrata sul fatto che "casualmente" si traduca in un'intera popolazione su un particolare pianeta non toccato, potenzialmente e un intero altro pianeta che viene ripulito, usare l'intero universo come una pozza casuale avrebbe in qualche modo sconfitto le sue intenzioni altruistiche (almeno a se stesso, almeno). L'idea è che le risorse dell'universo siano finite, ma lo sono anche quelle di ogni pianeta. Per salvare le popolazioni dai propri eccessi, la "potatura" dovrebbe avvenire sia a livello locale che a livello di universo, per raggiungere i suoi obiettivi.

La cosa interessante è che su Titano le persone sono state eliminate, ma che sembra rientrare nella riserva della popolazione "Terra", in pratica. Sembra che stia passando da ogni specie senziente e dai pianeti che abitano, non solo da visitare.

Anche se non sono sicuro che questo sia un canone, perché i realizzatori del film potrebbero non averlo considerato durante la progettazione del processo livello.

#8
  0
Parul
2018-05-10 16:49:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Thanos intende uccidere metà della popolazione di ogni pianeta, in modo casuale.

Perché il motivo dell'uccisione era che gli esseri viventi avranno più risorse disponibili e ci sarà meno condivisione. Se uccide da ogni pianeta, l'altra metà della popolazione avrà sempre le risorse. Ma se uccide casualmente dall'universo, allora, alcuni pianeti avranno ancora lo stesso numero di esseri e alcuni potrebbero essere spazzati via con tutte le risorse e nessuno lo userà.

"alcuni pianeti avranno ancora lo stesso numero di esseri" - come vediamo in altre risposte, questa affermazione deve ancora essere confermata con la matematica e / o la tradizione. Per favore approfondisci.
Hai perso totalmente il punto importante! L'idea di uccidere metà della popolazione era distribuire le risorse in modo che tutti avessero una giusta quota. Quindi, quando metà della popolazione viene uccisa in modo casuale, c'è solo un caso: 1 / enesimo di probabilità (assumendo 'n' è il diverso numero di modi in cui vengono eseguiti gli omicidi), il caso in cui tutti i pianeti hanno esattamente la popolazione eliminata, in quale questo motivo sarà raggiunto, il che non ha senso. Qui amico mio, non abbiamo bisogno di calcolo ma di buon senso per capirlo.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...