Domanda:
Ci sono prove che i film "Big Twist" abbiano scarse vendite post-cinema?
Codemwnci
2011-12-01 15:13:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho visto molti film come Sixth Sense , dove c'è una svolta importante che, se nota prima di guardare il film, può potenzialmente rovinare il piacere della visione. Tendo a non guardare più questo tipo di film, o certamente non più di una volta, e mi chiedo se questa sia una reazione comune.

Ci sono prove che suggeriscano che, comparativamente, questo tipo di film, mentre possono fare bene al cinema, avere vendite post-cinema relativamente scarse (penso al rapporto tra botteghino e vendite di DVD / BluRay). Quindi, per qualsiasi regista in erba, è questo il tipo di film da cui rifuggire?

Ho visto il sesto senso per la prima volta quando è stato presentato in TV (anni dopo l'uscita al cinema) e in qualche modo non avevo sentito quale fosse il colpo di scena.
Non sono sicuro che un film possa essere fantastico se l'unica caratteristica distintiva è un grande colpo di scena. Mi piacerebbe vedere i numeri su alcuni dei film di svolta che mi è piaciuto guardare ripetutamente. Eccone alcuni: Il sesto senso; Lucky Number Slevin; Infrangibile; Pulp Fiction; Il prestigio; I soliti sospetti; The Crying Game; Fight Club; Il pianeta delle scimmie ... Altri potrebbero aggiungere Star Wars (a seconda di quale sia "Sono tuo padre") Shutter Island ...
@matt_black: Non ricordo il colpo di scena in Pulp Fiction. Cos'era?
@Tshepang Potrei estendere la definizione di torsione con questo, ma la cosa sorprendente per il pubblico è che il personaggio di Travolta (vincent Vega) viene ucciso nel mezzo del film e vivo alla fine. Ovviamente questa non è una svolta nella sequenza temporale effettiva, ma il film è raccontato fuori sequenza, quindi sembra quasi tale.
@matt_black: Sì. Stai davvero estendendo la definizione di * twist *. Non ricordo nemmeno di essere stato sorpreso, considerando che era molto chiaro che l'ultima scena è una continuazione della prima.
Una risposta:
#1
+37
nmat
2011-12-02 07:21:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un colpo di scena correttamente eseguito provoca spesso reazioni opposte a quanto appena descritto. Le persone vogliono rivedere il film perché il finale è stato così inaspettato che hanno bisogno di rivedere l'intera cosa per mettere insieme tutti i pezzi del puzzle. "Fight Club" è un ottimo esempio, secondo me. Ci sono molti dialoghi (specialmente le battute di Helena Bonham Carter) che non hanno alcun senso se non conosci il finale. Ti divertirai e capirai molto meglio Fight Club dopo una seconda visione.

Ci sono molti ingredienti che definiscono la qualità e la longevità di un film. I registi non dovrebbero aver paura di usare un colpo di scena, ma affidarsi solo a questo trucco, soprattutto se prevedibile, potrebbe rovinare l'intera esperienza.

"Fight Club" è davvero un perfetto esempio di un colpo di scena che offre un'esperienza completamente nuova quando lo si guarda di nuovo. Sebbene l'impatto del film su di me sia stato significativamente più forte quando lo guardo per la prima volta (ma questo è abbastanza normale e non deve essere solo dovuto al colpo di scena, mi diverto comunque a guardarlo).
"I soliti sospetti" è anche un buon esempio di un film che può essere goduto anche dopo aver scoperto chi è Keyser Soze. Penso che il problema sia che M. Night è stato così coinvolto nell'idea di un "finale stravagante", non sapeva come trovare il finale di un film.
"Libro di Eli" è un altro buon esempio. È molto diverso guardarlo la seconda volta.
Altri esempi di film con colpi di scena correttamente eseguiti: "The machinist", "Memento", "Old boy"


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...