Domanda:
Se l'agente Smith è solo un programma di intelligenza artificiale, come potrebbe finire nel mondo reale?
Kushal Bhuyan
2016-12-09 20:58:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel film Matrix Revolutions , l'agente Smith possedeva il corpo di Bane nel mondo reale. Ma era solo un programma di intelligenza artificiale, nient'altro che un codice che esiste in Matrix, quindi come poteva finire nel mondo reale? Le macchine possono farlo usando l'IA, ma Smith non è una macchina. Allora qual è la spiegazione per questo?

Questo è uno degli esempi usati per sostenere che Sion e il mondo "reale" sono in realtà solo un altro strato della matrice e che non hanno mai effettivamente lasciato la matrice
Questo e il potere di manifestazione di Neo "al di fuori di Matrix" sono i due elementi che mi hanno convinto che la "realtà" come Zion conosce è solo un altro strato di Matrix, progettato per catturare quegli umani impertinenti che riescono a trovare una via d'uscita dal primo strato . Che Neo manifesti poteri "esterni" è il primo indizio che forse questa volta gli umani si libereranno VERAMENTE.
* Lui * non è finito nel mondo reale. Invece di imparare il kungfu, Bane ha "imparato" l'Agente Smith Versione 2.1 - * "Non f– con il tuo cervello, amico. Non ne vale la pena." *
Perché questo non è il mondo reale. Solo un'altra macchina di simulazione usata perché era stanca di far girare il 20 ° secolo più e più volte. La roba prescelta ecc. È solo finzione per macchina.
Otto risposte:
#1
+58
CyberClaw
2016-12-09 21:41:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se pensi che il nostro cervello sia solo una CPU e un archivio di memoria, penseresti a te stesso come ai tuoi ricordi + la tua capacità di pensiero. Quando entri in Matrix, colleghi un jack alla tua testa, e fondamentalmente ti mandi dentro Matrix, dove sei rappresentato da un avatar di come pensi che dovresti apparire (senza spine, capelli cresciuti, ecc.), Dove te stesso è ridotto a codice, molto simile a un'intelligenza artificiale (in esecuzione in un corpo umano). Questo sé è legato al corpo reale sulla sedia. Se in qualsiasi momento perdi la connessione (rimuovi la spina della testa o allenta l'alimentazione sulla nave) nelle matrici Matrix.

In breve, il plug traduce i pensieri e i ricordi del cervello in codice Matrix e traduce il codice Matrix nel cervello.

L'agente Smith infetta l'avatar di Bane in Matrix. Anche se la sua rappresentazione virtuale cambia in quella dell'agente Smith, è ancora il corpo e la mente di Bane a eseguire "l'avatar di Bane" su Matrix. Quando Bane si sveglia nella vita reale, la sua mente viene infettata dallo Smith dell'agente. Il codice dell'agente Smith è stato tradotto in pensieri e ricordi nel cervello di Bane.

In termini di sviluppo web, il miglior attacco XSS di sempre.
Non ha senso per me che caricare tutto il tuo io abbia ancora bisogno del corpo per essere vivo
@PlasmaHH Matrix è stato progettato per mantenere gli esseri umani in vita e contenuti come piccoli generatori di energia. Lasciando da parte l'assurdità di usare gli esseri umani per generare energia, Matrix è progettato per funzionare utilizzando il cervello umano, non per simularlo. Consideralo meno come "caricare" il tuo cervello e più come se il tuo cervello parlasse con Matrix.
Direi che Matrix ha simulato un bel po 'di "cervelli". Gli agenti e tutti i programmi erano indistinguibili dagli esseri umani a un occhio inesperto. Ma sì, fondamentalmente Matrix era una rete, un server e ogni cervello era un client che si connetteva al server. Ecco perché potrebbero infrangere le regole (pensa agli aimbot, agli HP infiniti e ai wall hack trasparenti nei videogiochi online).
@PlasmaHH Proprio come ha senso che il tuo personaggio Counter Strike venga rimosso dal gioco quando ti disconnetti. - Il tuo personaggio potrebbe esistere senza di te, ma è progettato per essere un avatar utente, non un bot. E non è necessario che esista un avatar utente senza utente.
@Schwern, Falco: Se è solo il tuo cervello a parlare alla matrice, l'intero argomento della risposta si rompe, il che presuppone che sia una conversione dell'essenza, quindi può essere riconvertito. Come potrebbe allora Smith sovrascrivere la tua identità se fosse solo uno scambio di informazioni di controllo?
Alcuni dati vengono riscritti nel cervello. È così che ti insegnano cose nuove, come il kung fu o come pilotare un elicottero. Tornando ai giochi come esempi, alcuni imbroglioni sono stati in grado di cambiare il tuo personaggio su Dark Souls colpendoti con un'arma modificata. Potresti anche essere etichettato come un imbroglione per essere stato invaso o invadere un imbroglione dannoso.
Se (e questo è un grande IF) consideri le proprietà Matrix in termini di calcolo normale, potrebbe comportarsi come segue. La tua coscienza è due cose, sono i dati immagazzinati nel tuo cervello (memoria) e la coscienza che calcola su quei dati. Mentre sei nella matrice, la coscienza viene eseguita sull'hardware della matrice mentre i dati vengono ancora estratti e memorizzati nel tuo cervello, ma i comandi al tuo corpo vengono inviati indietro dalla matrice. Quando la connessione viene interrotta di colpo, il tuo cervello non ha alcuna possibilità di riavviare la tua coscienza e basta. Altrimenti un'interfaccia uomo macchina perfetta.
L'interfaccia Matrix deve essere in grado di scrivere nel tuo cervello di carne, e non solo attraverso i tuoi sensi, altrimenti non avresti ricordi del tuo tempo lì e non saresti in grado di imparare il kung fu o come pilotare un elicottero in pochi secondi . Smith ne ha approfittato per sovrascrivere parti del cervello di Bane nel mondo reale.
#2
+34
iandotkelly
2016-12-09 21:27:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono più spiegazioni possibili per questo.

  • Se sei pronto ad accettare Sion come il "mondo reale", allora penso che devi presumere che l'hardware che tutti gli umani nati da matrice hanno impiantato in loro è in grado essere infettato dal software. Smith, usando nuove abilità trovate da quando è stato infettato (e poi ucciso) da Neo alla conclusione del primo film, è in grado di prendere in consegna gli impianti di Bane. In effetti ha violato l'interfaccia con Bane e ha preso il controllo della sua coscienza o almeno ha preso il controllo del suo corpo. Poiché Bane non è permanentemente connesso a Matrix, dobbiamo presumere che gli impianti abbiano una capacità sufficiente per memorizzare tutto o un sottoinsieme significativo del codice di Smith.

  • Come suggerisce @ DForck42 - c'è una chiara possibilità che il mondo "reale" sia solo un altro strato di Matrix. Questo spiegherebbe anche alcuni degli altri punti piuttosto deboli nella spiegazione di Matrix - come la cosa della "batteria umana". È anche una spiegazione di come Neo possa avere poteri insoliti anche nel mondo reale.

La teoria della "matrice annidata" è solo speculazione e non è supportata dai creatori.
@ArturoTorresSánchez Ma non è stato smentito nemmeno da loro, per quanto ne so.
I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/49860/discussion-on-answer-by-iandotkelly-if-agent-smith-is-just-an-ai-program- allora-h).
@ArturoTorresSánchez - La domanda non richiede una risposta canonica (presumibilmente perché non ce n'è). La teoria che il "mondo reale" mostrato in Matrix sia anche una simulazione è estremamente comune, non è in alcun modo che io abbia visto contraddetta dal canone, e quindi merita di essere citata come risposta a questa domanda.
#3
+9
Thorsten S.
2016-12-10 03:56:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Smith non sarebbe stato in grado di farlo nella prima parte.

Neo era l ' One , che vive nel mondo reale e inizia ad avere molto più controllo di chiunque sia possibile che gli dia anche superpoteri in Matrix (proiettili, volo, incredibile forza e velocità).

L'evento critico fu che Neo si tuffò in Smith, lo ricablò e apparentemente lo distrusse. Ma ciò che stava realmente accadendo è che Neo ha involontariamente impregnato Smith di resti di poteri soprannaturali che non solo hanno permesso a Smith di sopravvivere, essere un essere libero e replicarsi come parassita, ma ottenere il potere di possesso nel mondo reale .

Quindi Smith II non è più un programma AI, è qualcosa di molto più sinistro e potente perché Neo ha manipolato la sua essenza.

Ha anche spiegato la sua trasformazione in dettaglio prima del Lotta "BurlyBrawl". È davvero contento di questi nuovi poteri, ma non ama la "fase di ricablaggio" di Neo con l'intento di distruggerlo del tutto.

#4
+6
Steve
2016-12-10 04:47:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'agente Smith è quello giusto. Ciò è confermato nel secondo film quando l'architetto dice a Neo che Neo non è affatto speciale. Credo che l'oracolo menzioni anche che Neo non è stato l'unico ad un certo punto, ma non ricordo dove sia successo. Ecco perché l'Agente Smith è in grado di mettere insieme le conoscenze necessarie per rubare un corpo umano essenzialmente hackerando il processo che la matrice usa per mantenere occupata la coscienza umana - l'intera cosa degli umani come batterie non ha ancora senso - per mettere la sua mente nel corpo umano invece della propria mente. Ecco perché è importante che l'agente Smith inizi a creare più istanze o copie o qualcosa di se stesso quando diventa rosso invece di sparare laser dagli occhi o qualcosa del genere.

L'agente Smith fa ... * rouge *? [Sì, è successo.] (Https://m.youtube.com/watch?v=0DJC-ECU8IE)
#5
+2
Mattermat
2016-12-11 00:48:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La configurazione suggerisce che gli esseri umani possono scaricare le loro menti nella matrice, ovvero esiste una tecnologia in grado di convertire gli impulsi cerebrali in impulsi elettrici che poi diventano bit nella memoria di un computer. Se accetti che questa tecnologia sia possibile, quando gli umani tornano dalla matrice accade al contrario. L'agente Smith sta semplicemente usando il convertitore allo stesso modo per convertire i bit del computer, in elettricità, in impulsi cerebrali. Se capisci come funziona il cervello, allora non potrebbe mai funzionare, ma se accetti le regole del film, allora è per questo che funziona.

Puoi sostenere che ha qualcosa di speciale o più complesso su di lui perché si è interfacciato con Neo, ma in realtà la magia è tutta nel convertitore, non nell'agente Smith. Forse le menti umane hanno un particolare schema di bit nella matrice e ora può esprimere / simulare quel modello, quindi i telefoni a matrice pensano che sia una mente e lo caricano.

#6
  0
Arrr2D2
2016-12-12 09:44:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Chi dice che il mondo reale sia il mondo reale? Potrebbe essere un piano di backup che avevano le macchine. Potrebbe esserci una Matrix all'interno della Matrix che gli umani chiamano mondo reale. (Come un honeypot inverso. "Vuoi andartene? Certo." Exit "non funzionerà. Inserisci" connect reality ".")

Ma BTT:


Molto probabilmente l'interfaccia nella loro testa è un mix di hardware e software, perché non puoi cambiare le cose quando tutto è cablato. (E collegare gli esseri umani a "USB" potrebbe essere più difficile allora "ci cresceranno".)


"Escursione":

I motivi per cui Smith utilizza la maggior parte il suo esercito in Matrix potrebbe essere:

  1. non c'è niente di speciale in "uno" o nel suo avversario (tutto il potere che hanno è concesso da Matrix) -> potrebbe non esserlo permesso di hackerare tutti? Ma è in grado di dirottare le loro connessioni (o qualsiasi altra cosa).

  2. o le macchine ucciderebbero ogni corpo che Smith scappa al più presto. (Motivi per farlo: i corpi sarebbero inutili (nessuna energia dopo che sono stati scollegati) e Smith è il nuovo nemico n. 1 (Le macchine non possono batterlo. Smith potrebbe essere l '(unico) "amministratore" - forse c'è qualcuno con un livello di accesso più alto che potrebbe fermarlo (architetto?). Quindi le macchine potrebbero solo scollegare / distruggere Matrix e "uccidersi". Quindi perché non iniziare con i corpi? Altrimenti Smith potrebbe caricare se stesso più tardi ... fermati qui.)

  3. Che i corpi sono deboli - perché non sono stati usati fino ad ora.

  4. Che gli umani hanno incasinato con la loro sicurezza (-> "jailbreak") e Smith non può hackerare gli umani che sono ancora connessi a Matrix perché c'è "un qualche tipo di protezione". Quindi non sta dirottando il loro cervello, solo la loro connessione. [6 miliardi di persone offline per alcune ore. Saranno incaricate.] (Altrimenti: come hanno fatto le macchine a rimuovere Smith dal cervello? (I cervelli sono più vicini a un layout / chip di quanto non lo siano al "software". Installazione di Smith = sostituzione in almeno alcuni "ha routine cablate ".) Avevano ~ 6 miliardi di file di backup? Hanno installato il file "generic brain"? Tutti gli umani che sono stati hackerati (= tutti collegati a Matrix) ora sono morti? ...)

Il motivo per cui Smith aveva bisogno di infettare gli esseri umani in primo luogo? Immagino che le sue routine / il sistema gli permettessero di interagire solo all'interno di Matrix mentre aveva un host. Dopo essere stato liberato solo una cosa è cambiata: era in grado di "utilizzare più di un host alla volta". (Un po 'come un virus. Ma forse faceva parte del sistema?)


Ma torniamo alla domanda / risposta:

Quindi il modo più semplice per spiegare il " hackerare gli esseri umani "sarebbe un" aggiornamento del firmware "per Cipher (e altre persone)

e un" aggiornamento del firmware "o un" attacco man in the middle "per 6 miliardi di persone.

Il resto dipenderà dalle capacità dell'hardware. Ma un hardware che impedisce alle persone di muoversi mentre "sono sveglie" (forse dormivano tutto il tempo - difficile da dire nella narrativa;)) e simula il dolore potrebbe essere in grado di assumere determinate funzioni del corpo.

In caso contrario, dovrebbe essere in grado di eseguire una versione "single player" di Matrix e far muovere il corpo.

(Cose come la voce, il comportamento, ... di Smith potrebbero essere state pubblico. Per trasmettere l'idea che le persone siano state hackerate al di fuori di Matrix.)

#7
  0
Troll
2019-03-18 13:08:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono diversi esempi di finzione che consentono effettivamente ad agenti artificiali di diventare, possedere o sopraffare esseri umani. Un film ("Il tredicesimo piano", dopo il romanzo "Simulacron-3", di Daniel F. Galouye), ha il personaggio principale come un programma che si fa strada dai processori per prendere il controllo di un essere umano canaglia e rubare sua moglie.

Nella serie Matrix, quell'esempio è un programma di sicurezza canaglia (Smith) che trova un modo per trasmettere se stesso tramite un essere umano (Bane) a un'interfaccia uomo-macchina (Neo o l'apparecchiatura di Neo). Ciò non significa che il programma Smith "sia finito nel mondo reale", di per sé. Significa che Smith ha sfruttato una via di controllo per entrare nella coscienza di Neo attraverso l'hardware di un altro essere umano.

#8
  0
The Wandering Dev Manager
2019-03-20 03:50:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcune risposte interessanti qui, ma gli indizi esistono tutti all'interno dei film. Non c'è bisogno del "il mondo reale è un'altra matrice?" come possiamo applicare il rasoio di Occam per spiegare.

Dal primo film apprendiamo:

  • The Matrix è un sistema di controllo
  • Gli esseri umani nati nella matrice hanno impianti per interfacciarsi con il mondo virtuale, e questi sono troppo strettamente integrati per essere rimossi. Potresti chiedere come sappiamo che, se guardi, vedi che non lo fanno. t rimuovere le porte. Se potessi, potresti mantenere la porta della matrice e la linea principale, ma rimuoveresti tutte le connessioni spinali ecc., Anche solo per dormire bene la notte.

Nei sequel impariamo il segue:

Neo e Smith sono in grado di attraversare la barriera da Matrix al mondo reale (in direzioni opposte).

  • Neo può vede senza occhi ed è in grado di interagire con le macchine per esercitare il controllo su di esse. La macchina principale assume anche una forma umanoide quando ha a che fare con Neo che non ha una visione del mondo reale, quindi è consapevole di essere in grado di "vedere".
  • Smith è in grado di uscire nel mondo reale tramite Bane

Impariamo anche qualcos'altro nei sequel:

Il mondo reale (Zion) e la resistenza è ANCHE un sistema di controllo per la percentuale di umani che rifiutano il mondo Matrix.

Questo cambia alcuni grandi fatti che pensavamo di conoscere:

  • La ricerca dei codici di Zion Mainframe è fasulla . Le macchine conoscono la posizione e hanno visitato Sion e distrutto gli umani almeno 6 volte prima. Potrebbero persino aver costruito sia le macchine che mantengono in vita gli umani che l'hovercraft (gli umani non sono sicuri di come / quando sono stati costruiti).
  • La ricerca dell'Uno da parte degli agenti è fasulla . La loro missione è quella di condurre gli umani a quello attuale per completare il programma e consentire a Matrix di resettarsi e riavviarsi (perché? Elimina i numeri di resistenza e consente alla simulazione di evitare di modellare la storia oltre la fine Anni '90).
  • L'architetto è un narratore inaffidabile L'interazione con lui è una parte fondamentale della storia falsa, non puoi fidarti di nulla di ciò che dice a questo punto
  • Le macchine hanno vinto la guerra La storia nota alla resistenza è ciò che le macchine gli hanno fatto sapere, e alla fine in realtà vediamo solo il reset di Matrix, forse questo non era davvero diverso dai tempi precedenti , forse il "condurre i sopravvissuti alla fonte" fa parte della falsa storia (vedi agenti sopra)?

Sulla base di ciò, è probabile che gli impianti negli esseri umani contengano qualche tipo di capacità di comunicazione (forse come le sentinelle li trovano nei tunnel?). Sappiamo che gli umani dipendono da questa tecnologia (che le macchine potrebbero aver effettivamente costruito), quindi potrebbero non essere in grado di rilevare le comunicazioni stesse.

Quindi, semplicemente, perché Bane / Smith e Neo abbiano abilità all'interno nel mondo reale ci deve essere comunicazione con il mondo delle macchine e avrebbe senso anche dal punto di vista del controllo delle macchine.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...