Domanda:
Vecchio western ambientato in un avamposto di cavalleria nel deserto: molti attriti tra il comandante e il suo ultimo luogotenente
Lorendiac
2017-01-02 11:43:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Una volta ho visto questo film in televisione. Penso che fosse alla fine degli anni '80. Era un western, a colori, in inglese. La maggior parte era ambientata dentro e intorno a un avamposto della cavalleria americana da qualche parte nei deserti del sud-ovest, verso la fine del diciannovesimo secolo (cioè dopo che la guerra civile era già arrivata e finita). Il fatto che la maggior parte del film fosse ambientato in un unico posto mi ha dato l ' impressione che fosse girato con un budget piuttosto basso. La mia ipotesi migliore è che il film avesse probabilmente almeno un paio di decenni prima che lo vedessi, diciamo, negli anni '50 o '60?

Non ho riconosciuto nessuno degli attori in quel momento. Il che elimina diverse possibilità, dato che prima di allora avevo visto molti altri vecchi western. Ad esempio, sono assolutamente certo che questo non fosse uno dei vecchi film con John Wayne vestito da ufficiale di cavalleria. Allo stesso modo, avrei riconosciuto Jimmy Stewart, Clint Eastwood, Henry Fonda o Gary Cooper.

Detto questo, ecco cosa ricordo dei personaggi e della trama:

  1. Il protagonista è un giovane tenente che è stato appena trasferito in un piccolo forte in il deserto. Ho capito che non era mai stato così lontano a ovest prima: era stato un ufficiale per alcuni anni, ma era di stanza a est, dove si avevano tutti i comfort delle grandi città e raramente si sentiva uno sparo sparato per rabbia. Lo vediamo arrivare e fare rapporto al suo ufficiale in comando.

  2. Il comandante delle poste è un capitano dalla barba nera che, a quanto risulta, ha avuto la sua carriera in un vicolo cieco. Da diversi anni ormai è praticamente bloccato qui nel mezzo del nulla. Il capitano fa alcune domande sul padre del tenente: sembra che sospetti, dal cognome, che avrebbe potuto conoscere il padre del tenente molto tempo fa. Il capitano ha ragione; il tenente conferma che suo padre è il generale (qualunque cosa), che è ancora in servizio attivo presso il quartier generale del dipartimento della guerra, a Washington. Il capitano non sembra essere entusiasta di questo fatto, ma non spiega la sua storia passata con il generale. In occasioni successive, tuttavia, fa osservazioni scortesi che suggeriscono scetticismo sul fatto che il tenente abbia davvero quello che serve per fare le cose qui nel selvaggio West.

  3. Con l'arrivo del protagonista, ora c'è un totale di quattro ufficiali incaricati assegnati a questo incarico. Il capitano e tre luogotenenti. Si scopre che uno degli altri luogotenenti è fidanzato per sposare una bellissima giovane donna del lontano Oriente. A tempo debito, apprendiamo che lei e il protagonista hanno avuto una storia d'amore appassionata, anni fa, ma qualcosa è andato storto e tutto è andato in pezzi. L'attuale fidanzato della signora non è a conoscenza di questo fatto.

  4. Ci sono dei problemi con gli indiani locali. Non ricordo quale tribù, per esempio, Apache, Comanche o qualsiasi altra cosa. Credo sia stato detto che il capitano ha l'ordine di non lanciare un attacco contro gruppi di guerrieri indiani. O per niente, o no se non in circostanze rigidamente definite, il che significa che qualsiasi attacco verrà esaminato attentamente dai suoi superiori in seguito. (Questo sarà importante in seguito.)

  5. Ecco una scena che ricordo particolarmente bene. Una sera, verso il tramonto, il tenente sta facendo una passeggiata nei giardini del forte quando incontra il capitano che fa la stessa cosa. Parlano educatamente per un momento, e poi improvvisamente risuona un colpo di fucile! Il capitano si volta e corre nella direzione da cui probabilmente proveniva il colpo. Supera una staccionata a binario diviso all'altezza della vita e prosegue per diversi passi nel deserto prima di cadere dietro un leggero rialzo del terreno. Il tenente lo segue per tutto il percorso, e finiscono accovacciati, fianco a fianco, a sbirciare oltre la cresta di quell'altura mentre parlano di quello che sta succedendo. Entrambi immaginano che uno scout indiano abbia deciso di tentare la fortuna nell'insaccare un ufficiale dell'esercito, ma lo ha mancato. L'assenza di colpi di follow-up suggerisce che il cecchino potrebbe già aver deciso di ritirarsi furtivamente piuttosto che rischiare di rimanere in un posto abbastanza a lungo da consentire a un gruppo di cavalieri di venire fuori e catturarlo.

Quando il capitano decide che è al sicuro, si alza e inizia a camminare verso la recinzione, accompagnato dal tenente. Questo è il momento in cui il dialogo segue queste linee (tenendo conto del mio imperfetto ricordo di qualcosa che ho visto più di un quarto di secolo fa). Per amor di discussione, farò finta che gli altri due ufficiali si chiamassero "Smith" e "Jones".

CAPITANO: A proposito, tenente, lo sa che potrei farla processare alla corte marziale per diserzione? In qualità di comandante di questo incarico, ho l'autorità di portarmi fuori dal perimetro in qualsiasi momento. Tuttavia, non hai quel privilegio. Hai lasciato il post senza permesso.

LUOGOTENENTE: Ti sbagli, capitano! I regolamenti stabiliscono che ogni volta che l'ufficiale in comando esce dal perimetro, cede temporaneamente il comando al successivo ufficiale superiore! Il tenente Smith è in pattuglia e la mia data di grado precede di sei settimane quella del tenente Jones! Quindi, quando sei andato oltre la recinzione, mi hai lasciato in carica! In qualità di comandante delle poste, ho poi esercitato la mia autorità seguendoti oltre il recinto! Rigorosamente da manuale, capitano!

A questo punto, il capitano improvvisamente zitto invece di esprimere qualsiasi accordo o disaccordo con quella linea di argomentazione. L'implicazione è che si è reso conto che il tenente è su un terreno solido, legalmente parlando, e non c'è più niente da dire al riguardo senza sembrare uno sciocco. (Speravo che il capitano stesse scherzando, francamente - ho pensato che sarebbe stato idiota per lui presentarsi davanti a un tribunale militare e dire: "Non sopporto quando uno dei miei i subordinati mi seguono verso la fonte del fuoco nemico durante il calore della battaglia. Puniscilo! "Se fossi un membro della corte, sarei molto solidale con la probabile difesa del tenente che avrebbe riteneva che le azioni del capitano si qualificassero come un ordine implicito di seguire e aiutare a combattere il nemico ... indipendentemente da chi fosse o non fosse "l'ufficiale maggiore ancora all'interno del perimetro" in quel momento.

  1. Ad un certo punto, il luogotenente felicemente fidanzato apre una porta e vede il protagonista che sta abbracciando e baciando la ragazza, e lui è molto arrabbiato quando lui le chiede di assicurargli che questo bacio è stato fatto senza il suo consenso, e lei non può convincersi a mentire accettando. Poco dopo, questo infelice fidanzato viene inviato nel deserto al comando di una pattuglia di cavalleria. Quest'altro tenente ei suoi uomini non riescono mai a tornare vivi. Non sappiamo cosa sia successo loro fino a quando il capitano (accompagnato dal protagonista) non porta la maggior parte dei suoi cavalieri rimasti alla ricerca della pattuglia perduta e trova i loro corpi. È finito in un'imboscata indiana, ovviamente.

  2. Ovviamente c'è una battaglia finale tra la cavalleria e gli indiani in questione. I cavalieri vincono. (Il capitano l'aveva sistemato in modo che il tenente e una squadra di uomini sembrassero accamparsi da soli, poi gli indiani attaccarono, sperando di sopraffare rapidamente questo piccolo distaccamento, poi il capitano e il resto della sua cavalleria contrattaccarono e cambiarono le cose .)

  3. Al termine della sparatoria, il capitano ha un'altra conversazione con il tenente. Innanzitutto spiega che muoversi per rafforzare la posizione del tenente quando era sotto attacco non si qualificava come "lanciare un attacco contro gli indiani locali" secondo gli ordini ai quali il capitano sta attualmente lavorando. Per qualche ragione, questo è molto importante. Dice anche al tenente qualcosa del genere: "Qualunque cosa tu faccia, tenente, non cercare mai di trovare scuse per i tuoi errori. Ricordo un giovane capitano che una volta cercò di offrire tali scuse a un generale . Morirà, o andrà in pensione, capitano. " (Non sono sicuro che abbia detto con tante parole che il generale era stato il padre del nostro giovane protagonista, ma era chiaro che era così che la carriera del capitano era arrivata a un punto morto.)

  4. Non mi sono più imbattuto in quel film. Qualche suggerimento?

Bene, ho descritto quello che ricordavo che avrebbe potuto stimolare la memoria di qualcuno. A volte, sul sito SciFi, la mia descrizione di una vecchia storia che sto cercando riempie solo pochi paragrafi, perché ricordo solo un paio di * bit e pezzi * dopo così tanti anni. In questo caso, ho ricordato sorprendentemente bene la trama generale del film, nonostante quanti anni siano passati dall'unica volta che l'ho visto.
Una risposta:
#1
+4
casspir
2017-01-02 13:36:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A Thunder of Drums

IMDb:

Le prove e le tribolazioni del capitano Maddocks e il tenente debuttante McQuade in un avamposto di cavalleria nel deserto .

Il capitano Maddocks non sarà mai promosso oltre Capitano a causa di un errore che ha commesso in passato. Il tenente McQuade è un novellino verde che ora è sotto il comando del tenace Capitano e non sembra essere in grado di fare nulla di buono. Anche il tenente McQuade ha problemi con Tracey, ma saranno gli indiani rinnegati a metterlo alla prova e insegnargli l'importanza di eseguire gli ordini.

Trailer:

Sul poster e nel trailer puoi vedere che il Capitano ha la barba nera . All'1: 12 nel trailer sopra c'è una parte di 2 secondi in cui il capitano e il tenente si nascondono dietro una leggera salita di notte. Questo è probabilmente dalla scena che descrivi nella tua domanda (quando escono dal forte per indagare sullo sparo e sul possibile cecchino indiano).

Grazie! Ho riprodotto il trailer e deve essere così. Alcuni pezzi sembravano * molto * familiari, anche se altri mi erano sfuggiti di mente. (Ma penso di aver mescolato il mio ricordo dell'aspetto del viso del capitano con quello di qualcuno di un altro vecchio film: chiamerei i suoi capelli e la sua barba castano scuro, piuttosto che nero.) Un po 'su Google mi dice che lo scrittore di questo film (James Warner Bellah) aveva anche scritto un mucchio di racconti di "Union Cavalry", alcuni dei quali erano stati adattati in quei film di cavalleria di John Wayne che ho menzionato di passaggio come * non * questo! Non avevo realizzato la connessione.
Ho indovinato quale film fosse al punto # 2 e ho continuato a leggere per confermare l'ipotesi, nonostante non avessi visto A Thunder of Drums per molto tempo. Credo di avere una buona memoria a volte per i dettagli della trama. Sarai felice di sapere che nella vita reale non è stato possibile impedire al capitano di essere promosso automaticamente. Per legge la promozione era per anzianità all'interno del reggimento al grado di capitano e per anzianità all'interno del ramo di servizio (artiglieria, cavalleria, fanteria, ecc.) Al grado di colonnello. I generali sono stati scelti dal presidente.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...