Domanda:
Perché sono stati coperti di ghiaccio / neve la prima volta attraverso il portale in SG1?
Decypher
2016-03-08 15:02:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella serie Stargate SG-1, la prima volta che attraversano il portale. Sono coperti di ghiaccio / neve ed è molto freddo. ( ancora atterra su un pianeta abbastanza caldo )

Se vai avanti nella serie e quando li vedi passare attraverso i portali ancora e ancora, non sono coperti di ghiaccio / nevica più e se guardi le serie Stargate Atlantis o Stargate Universe , quando attraversano il portale ( per la prima volta ), non sono nemmeno ricoperti di ghiaccio, quindi perché sono stati coperti di ghiaccio per la prima volta nello Stargate SG-1?

Perché stavano [copiando il film] (http://stargate.wikia.com/wiki/Stargate#Differences_in_the_Film), ma questo è stato rimosso per la serie a causa di vincoli di budget. Se guardi quel link vedrai più differenze.
http://scifi.stackexchange.com/questions/30608/what-happened-to-the-freezing-side-effect-of-gate-travel ?
@Larme grazie, non l'ho trovato qui e quando ho posto la domanda che non è comparsa :(
@Decypher non è necessaria la cancellazione. Può ancora funzionare.
Non l'avresti trovato qui ... non è qui, è sul nostro fratello Sci-Fi.
Due risposte:
cde
2016-03-09 13:51:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non è mai stato affrontato direttamente, ma le prove in tutta la serie spiegano il motivo logico.

Innanzitutto, un breve background. La prima stagione di SG1 è ambientata un anno dopo il film. Il programma Stargate è stato chiuso dopo che O'Neill ha presumibilmente bombardato Abydos. Un anno dopo, Apophis si vendica della morte di Ra inviando Jaffa attraverso il cancello sulla Terra, mettendo in moto il complotto dei Figli degli Dei.

Fino a quando la vecchia testa di serpente non attaccò, il governo degli Stati Uniti pensava che il Stargate era un singolo punto per indicare il viaggio solo verso Abydos. Era la falena appallottolata perché non serviva a nessun altro scopo. La ricerca su di esso è stata sostanzialmente interrotta.

Una volta che la trama è iniziata, hanno avuto motivo di ricercare e migliorare il controllo dello Stargate, a causa delle costanti missioni di ricognizione e approvvigionamento che sono gli ordini permanenti delle squadre SG.

La Porta di Giza che SGC utilizza non aveva alcun dispositivo Dial Home, quindi il Tau'ri ha dovuto installarne uno tramite super computer. La maggior parte di questo è stato fatto dal maggiore Samantha Carter.

Si dice costantemente che stanno praticamente hackerando il cancello per compensare il DHD mancante. Non è fino a "48 Hours" che otteniamo un dettaglio specifico di come è successo.

McKAY: Il gate non era pensato per essere utilizzato senza un dispositivo di chiamata. Il tuo computer ignora 220 dei 400 segnali di feedback che il gate può emettere durante una data sequenza di composizione. È un colpo di fortuna che tu abbia colto quello del buffer, e se è per questo , Sono sorpreso che tu ti sia persino preoccupato di interrompere una sequenza di composizione, nonostante l'errore.
CARTER: Cosa dovrebbe significare?
McKAY: Ho letto i rapporti, maggiore. Hai ignorato i dati di errore e ignorato i protocolli di composizione in diverse occasioni per ottenere un blocco.

E

CARTER: Beh ... per ovviare alla mancanza di un DHD dobbiamo creare la corretta interfaccia tra il Gate e il nostro computer. Abbiamo generato una serie di istruzioni basate su impulsi elettrici a cui i cristalli del Gate avrebbero risposto. Ora, questi sono stati trovati principalmente per tentativi ed errori per un lungo periodo di tempo. Ciò che dobbiamo fare ora è trovare una serie di impulsi che istruiscano il Gate a sovrascriverne uno delle sue funzioni primarie.

E

SIMMONS Il Pentagono ritiene che il dottor McKay sia diventato il massimo esperto dello Stargate.

HAMMOND Accanto al maggiore Carter.

McKAY Con tutti i dovuti rispetto, maggiore. Trascorri la maggior parte del tuo tempo sul campo.

HAMMOND (con impazienza) Il maggiore Carter ha trascorso 2 anni a lavorare al cancello prima dei suoi 5 anni all'SGC. È lei che ha reso possibile questo programma.

McKAY In realtà l'interfaccia che ha progettato è piena di difetti.

CARTER Beh, ammetto che non è perfetto ma è certo ...

McKAY (interrompendo sgarbatamente) Ha causato numerose situazioni inutili, ognuna delle quali avrebbe potuto finire in una catastrofe.

Essenzialmente, sottolinea con vividi dettagli che l'operazione SGC Stargate è un lavoro di ingegneria inversa alla scatola cieca, da qualcuno che passa la maggior parte del suo tempo a fare altre cose.

Altri episodi mostrano gli scoobies che cambiano costantemente il modo in cui i computer SGC parlano al cancello per cambiarlo come richiesto dalla trama . Accelerare il processo di composizione. Regolazione per deriva stellare. Disattivazione della connessione intermedia. Fallo saltare i cancelli. Connettersi attraverso un sole. Viaggio nel tempo dovuto composizione durante un'eruzione solare. Ecc.

La risposta logica è che l'effetto gelo visto nei primi episodi era una questione di comunicazione imperfetta tra i computer SGC e lo Stargate. Un errore che è stato corretto dopo un uso rinnovato e continuo dello Stargate, causato da un attacco nemico, ha fornito feedback / esperienza pratici. In altre parole, un hot fix o una patch per un errore del software.

Per quanto riguarda la trama, hanno risolto il problema, senza alcuna fanfara, qualcosa che ti aspetteresti attraverso la routine aggiustamenti, calibrazioni e miglioramenti.

Notare che l'effetto del gelo è stato osservato solo sul portale della Terra. Ignora che vediamo solo il cancello della Terra utilizzato durante quegli episodi. Quei primi pochi episodi hanno probabilmente sperimentato alcune dozzine di salti di porta, che batte il record precedente di 4 (il quadrante manuale con il ragazzo in muta da sub e i pochi quadranti del film), fornendo a Carter e ai tecnici del cancello i dati grezzi necessari per correggere il difetto.

user7812
2016-03-10 00:45:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'era una linea usa e getta in SG1: Red Sky sui problemi attorno allo Stargate, in particolare la "corsa approssimativa" e la tendenza a buttarli fuori dall'orizzonte degli eventi ad alta velocità. Questo presumibilmente comprende anche l'effetto ' frosting ' e il fatto che si è fermato dopo che Carter ha avuto altri dati su cui lavorare:

DANIEL: (alzandosi e togliendosi il cappello) Va bene, che cos'era?

O'NEILL: Carter?

CARTER: Non lo so, signore. Margine di errore nel calcolo dello spostamento planetario utilizzato per causare il viaggio difficile, ma lo abbiamo risolto.

O'NEILL: Carter ?!

CARTER: Abbiamo dovuto sovrascrivere alcuni dei protocolli di composizione per ottenere un blocco. Controllerò il computer di chiamata quando arriveremo a casa.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...