Domanda:
Inside Out: cos'è la "frammentazione non oggettiva"?
alexanderlukanin13
2015-10-07 22:30:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel film d'animazione Inside Out, in una scena in cui due personificazioni di emozioni (gioia e tristezza) entrano nell'area del pensiero astratto, subiscono un pericoloso processo che consiste di quattro fasi:

  1. "Frammentazione non oggettiva": i personaggi si trasformano in rozze figure 3D.

  2. "Decostruzione" - i personaggi cadono a pezzi.

  3. Fase senza nome, i personaggi diventano bidimensionali.

  4. "Non figurativo", i personaggi si trasformano in linee colorate.

Potrebbe dipendere dall'interpretazione cosa significa esattamente nel film, ma sono sicuro che i termini "frammentazione non oggettiva" e "non figurativo" non lo sono costituita. Quindi, la mia domanda è: cosa significano generalmente questi termini, e questo processo in quattro fasi è una rappresentazione semplificata di un processo, modello o metodo ben noto in psicologia (forse un modello di pensiero astratto)?


AGGIORNAMENTO

Le persone di Cognitive Sciences Stack Exchange mi hanno detto che questi termini non si riferiscono esattamente a nessun noto concetto psicologico.

Non ho una prova concreta, ma a quanto pare quella scena è un riferimento ai concetti di arte astratta.

Astrazione - inizia in realtà. Cerca l'essenza di un oggetto. Può essere espresso mediante semplificazione, stilizzazione, frammentazione , riassemblaggio e / o distorsione. Fai riferimento ad artisti come Pablo Picasso, Paul Klee, David Hockney, ecc.

Astrazione non oggettiva - Astrazione che non si riferisce a un oggetto.

http://www.incredibleart.org/files/AP/Louise-abstract.htm

non oggettivo - o designare un movimento artistico in cui le cose sono rappresentate in modo astratto o puramente formalizzato, non come appaiono nella realtà

http://dictionary.reference.com/browse / non oggettivo

Questo è un film in cui il concetto di pensiero astratto è discusso in dettaglio significativo, l'amico immaginario di Riley Bing Bong (Richard Kind) che guida Sadness and Joy in una stanza dedicata alle sue quattro fasi: frammentazione non oggettiva , decostruttivo, bidimensionale e non figurativo. Questi termini obliqui vengono effettivamente utilizzati dai personaggi per descrivere ciò che sta accadendo loro mentre si trasformano in forme Picasso , si disgregano in pezzi componenti, si appiattiscono e alla fine si trasformano in astrazioni rudimentali monocolore.

http://exprojectionist.blogspot.ru/2015/08/inside-out.html

non figurativo - non rappresentare o imitare la realtà esterna o gli oggetti della natura

http://www.thefreedictionary.com/nonfigurative

Sei sicuro che questo sia un termine psicologico? In caso contrario, potrebbe essere più appropriato per la modifica dello stack TV e Film.
Non ne sono sicuro, ma il film parla di pensieri ed emozioni, quindi ... Francamente, all'inizio quando ho visto Joy and Sadness diventare piatto, ho pensato a [qualcos'altro] (https://en.wikipedia.org/ wiki / Blunted_affect), ma era troppo inquietante per un film per bambini.
Ho cercato su Google ma senza alcun risultato. Ogni secondo critico elogia la "frammentazione non oggettiva" come un bonus intelligente, ma nessuno si preoccupa di spiegare cosa sia.
@alexanderlukanin13 Potresti aggiornare la tua domanda per incorporare ciò che hai trovato dopo aver cercato su Google questi risultati? Ti senti ancora _ "Sono sicuro che i termini" frammentazione non oggettiva "e" non figurativo "non siano inventati" _? Tuttavia, oltre a questo, se fornissi il background necessario nella tua domanda per spiegare quei concetti (cosa significano nel film), questa domanda potrebbe essere trattata come richiesta di [tag: terminology] scientifico correlato.
Voto per chiudere questa domanda come fuori tema perché i costrutti non sono concetti di scienza cognitiva.
Una ricerca PsycInfo con questi termini non produce risultati che sembrano essere rilevanti.
Questo sembra riguardare concetti / psicologia del mondo reale e forse fuori tema.
Tre risposte:
Sonia Patel
2015-12-12 05:54:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ciò che significa è che le cose nel mondo fisico sono oggettivamente reali, come l'Empire State Building. Il palcoscenico che precede l'edificio è una frammentazione non oggettiva in quanto sono i pezzi dell'edificio che viene assemblato, il vetro, l'acciaio, il cemento. Ogni pezzo è un frammento. La fase precedente è la decostruzione. I pezzi non sono nemmeno nel cantiere, non si sa che siano diretti lì, sono frammenti in altri luoghi. Il palcoscenico prima è la bidimensionalizzazione che è la pianta piatta dell'edificio, e il palco prima è solo lo spazio, la forma vaga, l'idea di base per una sorta di edificio.

Quindi la gioia dei personaggi e la tristezza e Bing Bong entrano nel luogo del pensiero astratto come oggettivamente reali e finiscono come forme piatte e colorate. Quindi, per invertirlo, potresti dire: "Voglio un caffè". È astratto. Non c'è caffè, non c'è tazza. È tutto immaginario. Non è figurativo (non oggettivo) perché non hai deciso quale sia il tuo drink finale. Vai da Starbucks. Tu ordini. Il tuo ordine è come il piano bidimensionale per il tuo caffè, ma a parole. Potresti scriverlo. Quindi i frammenti del caffè, della tazza, dell'acqua, del latte e dello zucchero, che non avevano alcuna relazione precedente, i frammenti, vengono messi insieme. Quello che ricevi alla fine è una tazza di caffè Starbucks oggettivamente reale. Questo è il viaggio dai pensieri astratti alla realtà oggettiva.

Una bella spiegazione di come il pensiero astratto viene applicato consapevolmente per costruire cose del mondo reale. Apprezzo la tua risposta. Non vedo, tuttavia, come sia applicabile alle emozioni, che sono * realtà soggettiva *. * C'è * un messaggio "costruisci la tua felicità con l'hockey e la pizza" nel film, ma non è collegato al discusso scena; e la sequenza di "frammentazione" è esplicitamente mostrata come qualcosa di distruttivo e pericoloso. Temo che questa domanda non abbia una risposta definitiva, a meno che qualcuno non trovi WoG al riguardo.
emma
2016-05-12 09:15:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La frammentazione non oggettiva parla dell'estetica dei personaggi, vengono frammentati ei loro corpi non sono più rappresentati oggettivamente. La decostruzione viene da Derrida: potresti facilmente seguire un intero corso universitario solo su questo concetto. La fase bidimensionale nella mia mente è un cenno alla tendenza modernista di attirare l'attenzione sulla piattezza di un'opera d'arte. Fino a quando i pittori del modernismo avrebbero provato a dipingere qualcosa in un modo che lo facesse sembrare reale; i modernisti sottolineano che un dipinto non è altro che un dipinto su tela, richiamando così l'attenzione sulla sua bidimensionalità. La fase non figurativa è esattamente quella: gli oggetti non si assomigliano più in termini di figura (cioè non sono più riconoscibili). Questa sezione del film è completamente geniale per quanto mi riguarda! Spero che sia di aiuto.

Charlotte Robinson
2016-05-30 17:40:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho letto che il pensiero astratto si sviluppa nei bambini intorno ai 10 anni, che è l'età della ragazza nel film. Bing bong, la sua amica immaginaria non ha mai sperimentato il pensiero astratto prima perché non era attivo. Quindi, prima che la sua scorciatoia fosse "sicura". Lo vedo come il pensiero astratto viene poi trasformato in realtà oggettiva usando i pezzi (frammenti) per comporre l'oggetto. (Al contrario di quanto accade a loro). L'arte viene utilizzata per dimostrare visivamente il processo. Non oggettivo è "non oggettivo", quindi è soggettivo, quindi i frammenti dei personaggi o qualunque cosa siano possono essere trasformati in molte cose diverse ... ma una volta che sono realtà sono l'oggetto, sono i personaggi. Probabilmente lo stesso del design dei personaggi inizialmente prima dell'animazione. Adoro il concetto del film e sebbene sia piuttosto profondo e stimolante per gli adulti, immagino che sia abbastanza semplicistico e divertente per i bambini che lo percepirebbero in modo diverso e si connetteranno con i personaggi a modo loro, a seconda della loro età e comprensione esso.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...