Domanda:
Ultima scena di Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato
Spectra
2017-10-27 01:26:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il dialogo di Willy Wonka nell'ultima scena di Willy Wonka & the Chocolate Factory non ha alcun senso per me.

Willy Wonka: Ma Charlie, non dimenticare cosa è successo all'uomo che all'improvviso ha ottenuto tutto ciò che ha sempre desiderato.

Charlie: cosa è successo?

Willy Wonka: ha vissuto per sempre felici e contenti.

Qui mi aspettavo qualcosa come l'uomo che ha ottenuto tutto deve sacrificare molto o qualcosa di doloroso del genere . Probabilmente perché Willy Wonka ha iniziato la frase con un " Ma ". Aveva già dato tutto a Charlie, e cos'altro c'era da dire se non qualcosa di contraddittorio alla felicità. Eppure la sua risposta è stata qualcosa di grande valore positivo.

C'è un significato nascosto in questo che non sto ottenendo?

In nessun modo posso spingere questo a una risposta, ma "la persona giusta" che ottiene "tutto" sarà sempre "buona". La 'persona sbagliata' ... beh, hai già visto i risultati di questo ...
Bene, colui che sta ottenendo tutto (buono, anche se inimmaginabile in questo film), non è ovvio / previsto che dovrebbe essere felice? OPPURE, come hai detto, "ma 'la persona giusta' che ottiene 'tutto' sarà sempre 'buona'", giusto ?? Cosa c'è di così speciale nell'annunciare l'assoluto?
La tua aspettativa che fosse un effetto collaterale negativo di ottenere improvvisamente tutto ciò che ha sempre desiderato era il punto centrale, in modo che potesse sovvertirlo dicendo "Ha vissuto felicemente mai" inaspettatamente, questo era lo scherzo. È per sottolineare quanto sia bizzarro, mentre in un modo divertente e appariscente conclude una storia, che tipicamente finisce con "Per sempre felici e contenti". È anche una risposta molto infantile, poiché va contro ciò che la saggezza normalmente direbbe. Questo è, ancora una volta, uno dei tratti di Wonka.
Una risposta:
Johnny Bones
2017-10-28 01:01:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Charlie è visto da Wonka come una persona logica, degna di fiducia e sinceramente buona una volta restituito l'Everlasting Gobstopper, che era stato promesso a Slugworth. Ovviamente scopriamo che la persona che interpreta Slugworth è in realtà un dipendente di Wonka, quindi faceva tutto parte di un test per assicurarsi che Charlie fosse degno.

Qualcuno con tanta bontà nel cuore, come ragionato da Wonka, non sarebbe deviato in un percorso di corruzione. In quanto tale, una volta che Charlie ha ottenuto tutto ciò che ha sempre desiderato, probabilmente vivrà felici e contenti continuando su un sentiero retto. In confronto, tutti gli altri bambini hanno mostrato una qualche forma di narcisismo in una certa misura, poiché tutti alla fine sono stati annullati dai loro desideri egoistici.

Come Ghoti ha sottolineato nel suo commento, è stata anche una piccola sovversione ingegnosa poiché ti aspetti che Wonka menzioni qualcosa di orribile, ma invece la risposta è perfetta per un lieto fine.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...